L’assenza dei tifosi dalle curve causa danni ingenti: ecco quanto costerà alla Roma!

0

E’ arrivato quel giorno. Roma-Lazio non poteva che giocarsi alle 15. Troppo forte e seria la questione dell’ordine pubblico e della sicurezza degli spettatori all’Olimpico. Ciò ha portato, da settimane, alla divisione delle curve in settori, che ha determinato, a sua volta, lo sciopero del tifo più caldo di entrambe le squadre capitoline. Dunque, sarà un derby surreale quello di oggi. L’assenza dei tifosi nelle curve, mai così vuote e senza coreografie, farà perdere un po’ di spettacolo, almeno sugli spalti. Sul campo sarà un’altra storia. Intanto, tutto ciò avrà effetti, soprattutto nelle casse della Roma, che gioca ufficialmente in casa: è previsto, infatti, circa mezzo milione di euro in meno di guadagno per la Roma di Pallotta. La Curva Sud non sarà piena, così come la Curva Nord, e ciò causerà una perdita stimata di quasi 600mila euro. Cifre residue nel mondo del calcio, ma che possono comunque far comodo ad una società. Peccato. Il prefetto Gabrielli ha deciso così. Qui le motivazioni della sua decisione, che ha fatto tanto discutere.