Luca Argentero e il suo ”Poli Opposti”

0

Luca Argentero ha detto grazie al Grande Fratello ed è tornato nella Casa come superospite. Cosa non si fa per promuovere l’ultimo film?

“Un tuffo nel passato. I ragazzi oggi sono dotati delle più moderne attrezzature che noi non avevamo. Noi l’idromessaggio così non ce l’avevamo. La nostra era un po’ più spartana come casa, questa sembra Miami. Devo dire che sono arrivato questa sera convinto, ormai un po’ abituato a frequentare ambienti di questo tipo, ma entrare qua dentro mi ha dato una sensazione stranissima. Sono emozionato. Voglio salutare le persone che mi hanno accompagnato allora e ci sono ancora, sono state una famiglia per me. Il vero debutto io ce l’ho avuto qua dentro. Io la prima scena recitata l’ho fatta qua dentro… Se devo dire grazie a qualcuno, se devo pensare al regista che mi ha scoperto, è successo qua dentro. In questi anni mi è stato chiesto tantissime volte, ma non c’è occasione migliore che ringraziare il Grande Fratello. Nulla sarebbe successo se non fossi partito da qua”.

L’attore e Alessia Marcuzzi si sono, peraltro, dati a vicenda delle persone intelligenti e speciali, dopo aver ricordato di aver lavorato piacevolmente insieme (a Carabinieri). Il vero motivo della visita, però, era legato al fatto che Argentero doveva promuovere il film Poli Opposti. Quale occasione nazionalpopolare migliore che far recitare una scena ad alcuni concorrenti? Lo stesso Luca Argentero è tornato a recitare la sua parte con una partner d’eccezione.

“Poli opposti”, il primo film del regista Max Croci che, interpretato da Luca Argentero e da Sarah Felberbaum, racconta l’innamoramento tra due persone di indole e interessi diversi. Nel cast sono da citare Anna Safroncik, Giampaolo Morelli, Tommaso Ragno, Elena Di Cioccio, Grazia Schiavo e il piccolo Riccardo Russo, che nel film interpreta il figlio della mamma single Felberbaum.

Oggi Luca è il marito felice, malgrado il gossip che lo vorrebbe perennemente in crisi, dell’attrice Miriam Catania.