Lutto nel mondo della medicina: è morto Umberto Veronesi

Scomparso a 90 anni il celebre oncologo Umberto Veronesi: aveva dedicato la sua vita alla lotta contro i tumori e all'alleviamento della sofferenza dei malati.

0
Fonte foto: www.si24.it

Si è spento nella sua casa di Milano e circondato dai suoi cari, a 90 anni, l’oncologo Umberto Veronesi. Oncologo e uomo politico aveva dedicato la sua vita alla lotta contro i tumori.

La sua attività clinica e di ricerca è stata incentrata sulla cura e la prevenzione del cancro, in particolar modo del cancro al seno.

Fondatore e presidente della fondazione che porta il suo nome, è stato direttore dell’Istituto europeo di oncologia dal 1976 al 1994 e ministro della Sanità e dal 2000 al 2001 durante il secondo governo Amato.

I primi messaggi di cordoglio sono arrivati dalla politica: “Addio a Umberto Veronesi, grande scienziato uomo di valore, che ha insegnato alle donne come vincere e difendersi dal cancro. Un abbraccio affettuoso ai suoi cari“, ha scritto in un tweet il ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Umberto Veronesi è stato da milanese vero uno dei protagonisti della storia di Milano. Egli ha unito alla sue qualità di medico e di scienziato di fama mondiale una forte e decisa passione civica e politica. Milano e l’Italia piangono in lui la figura di un vero laico capace di costruire istituzioni che hanno alleviato il percorso della malattia di migliaia di persone. A tutti continuare la sua strada nel dialogo e nel rispetto delle idee di tutti“, ha, invece dichiarato il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Una vita dedicata alla lotta contro i tumori, un grande medico e un uomo libero. Ci mancheranno la scienza e le riflessioni di #Veronesi“, così il Presidente del Senato Pietro Grasso ha ricordato il grande oncologo.

Anche grazie a lui non parliamo più di male incurabile. Umberto #Veronesi ha saputo dare a tanti #uomini e #donne nuove speranze di vita“, ha scritto, infine, in un tweet la Presidente della Camera Laura Boldrini.