Milan, il Barcellona si vuole intromettere nella trattiva per Diogo Dalot

0
Spogliatoio Milan, fonte Flickr
Spogliatoio Milan, fonte Flickr

Il Milan è senza dubbio una delle squadre rivelazioni di questo campionato. La compagine di Pioli occupa attualmente il primo posto in classifica a +3 dall’Inter ed è intenzionata a consolidare il primato inanellando altri risultati convincenti.

Normale, dunque, che molte squadre europee inizino a guardare con interesse ai giocatori che si allenano a Milanello. Tra i più chiacchierati, senza dubbio c’è il nome di Theo Hernández.

Ma tra le fila dei rossoneri milita anche Diogo Dalot, terzino destro portoghese arrivato in estate in prestito secco dal Manchester United. L’ex calciatore del Porto non è riuscito a dire la sua in campionato accumulando solo poche presenze. Continuità che invece ha trovato in Europa League, dato che Pioli l’ha impiegato in tutte e sei le partite disputate dai rossoneri ed ha anche realizzato un goal e fornito due assist.

Il portale Transfermarkt ha fissato il prezzo del suo cartellino a 12 milioni di euro e i rossoneri dovranno negoziare con il Manchester United per poterlo acquisire a titolo definitivo anche per il prossimo campionato qualora la ritenessero una pedina fondamentale nello scacchiere di Pioli.

Su di lui, però, secondo quanto riportato da Calciomercato.com, ci sarebbe anche il Barcellona. Il club blaugrana vuole rinforzare le proprie fasce e per avere il portoghese è ben cosciente di dover andare a trattare con i Red Devils con anticipo per battere la concorrenza del Milan.