Milan, il sogno Sergio Ramos potrebbe non essere ancora svanito del tutto: ma occhio alla Juve

Secondo alcune indiscrezioni un'eventuale telefonata di Mancini potrebbe cambiare le sorti del giocatore

0
Sergio Ramos, Real Madrid fonte By Ruben Ortega - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=47355252
Sergio Ramos, Real Madrid fonte By Ruben Ortega - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=47355252

La sessione di calciomercato invernale del Milan è terminata ormai da 11 giorni, ma i tifosi continuano a sognare l’arrivo di alcuni innesti che potrebbero rivelarsi decisivi per le sorti future del club rossonero.

Nelle settimane scorse, il noto giornalista Paolo Condò, aveva lanciato un’indiscrezione di mercato per quanto riguarda il reparto difensivo: Sergio Ramos sarebbe potuto diventare un più che possibile arrivo.

“Un amico di Madrid mi ha rivelato che Sergio Ramos non rimarrà al Real Madrid. Se Maldini lo chiamasse di persona, lui ci penserebbe seriamente a un trasferimento al Milan. Per Ramos sarebbe un grande onore giocare nella squadra rossonera. Ho girato l’informazione e da ambienti vicini alla dirigenza del Milan ho saputo che un sondaggio esplorativo è stato effettuato, ma le pretese economiche sono fuori mercato”, aveva detto il giornalista.

L’operazione di fatto non si è poi concretizzata, ma in Spagna si continua a parlare di quelle che potrebbero essere le sorti del professionista. Alcuni sostengono che Ramos non abbia ancora deciso il suo futuro, mentre altri pensano che lascerà i blancos al termine della stagione.

Fattore che potrebbe rivelarsi decisivo per la sua dipartita potrebbe essere senza dubbio la scadenza del suo contratto attuale, che è stata fissata a giugno 2021. E’ anche vero, però, che l’ingaggio dello spagnolo è fuori portata per il Milan tanto quanto che per la Juventus, che in egual modo aveva manifestato il suo interesse. Vedremo, dunque, cosa ci riserveranno i prossimi sviluppi di mercato.