Napoli, ADL fa il grande botto in attacco? Nel mirino un bomber da 60 mln

0
Aurelio De Laurentiis e l'ammutinamento, fonte Flickr
Aurelio De Laurentiis chiamato a rispondere all'ammutinamento degli azzurri, fonte Flickr

Aurelio De Laurentiis, in questa pausa dovuta all’emergenza Coronavirus, sta iniziando a programmare il futuro con il presidente azzurro che ha intenzione di rivoluzionare la squadra e mettere a segno almeno un grande colpo di mercato.

Per rinforzare la squadra, il numero uno azzurro avrebbe deciso di acquistare un nuovo attaccante, un bomber in grado di fare la differenza. Molti sono i nomi che sono circolati in queste settimane, ma, Mauro Icardi è sicuramente quello che interessa ad Aurelio De Laurentiiis, soprattutto per il rapporto qualità/prezzo.

Per una cifra di 60 mln di euro, infatti, il Napoli potrebbe prendere un vero e proprio bomber in grado di mettere in rete ogni palla utile. Qualche perplessità vi è solo riguardo il lato comportamentale. Il giocatore, infatti, è stato praticamente fatto fuori dall’Inter e, anche al PSG non sembra trovarsi a proprio agio. Nonostante i tanti gol messi a segno, infatti, la volontà è ritornare in Italia insieme alla sua famiglia.

Mauro Icardi, quindi, potrebbe prendere il posto di Arek Milik. L’attaccante polacco, infatti, è destinato ad andare via.

L’attuale bomber del Napoli sarebbe stato richiesto dalla Juventus di Maurizio Sarri. La società bianconera, infatti, avrebbe individuato in Arek Milik l’attaccante ideale per far coppia con Cristiano Ronaldo. A fare il suo nome sarebbe stato proprio l’ex allenatore del Napoli Maurizio Sarri.