Napoli, da non escludere il ritorno di Bakayoko: la situazione

0
giuntoli
Cristiano Giuntoli, ad del Napoli. Foto da gonfialarete su concessione Creative Commons

In casa Napoli c’è necessità di piazzare alcuni acquisti in questa finestra estiva di calciomercato. Allo stesso tempo però la difficile situazione economica post-Covid non permette al club di fare investimenti importanti. Ecco allora che all’orizzonte stanno sorgendo alcune idee abbastanza creative.

Tra queste vi sarebbe il ritorno di Bakayoko, come riportato nelle ultime ore da Il Mattino. Il centrocampista del Chelsea risponde all’intento di ricerca del direttore sportivo Cristiano Giuntoli, intenzionato ad acquistare un calciatore molto fisico, abile nella fase di schermo davanti alla difesa.

L’ipotesi nasce dallo stesso Chelsea che, secondo quanto si legge tra le pagine del quotidiano italiano, avrebbe offerto nuovamente al Napoli il proprio tesserato. Questa volta addirittura il prestito sarebbe a titolo gratuito, con il club partenopeo che dovrebbe solo accollarsi le spese per l’ingaggio.

Si tratta dunque di una soluzione molto low cost, che garantirebbe al Napoli di ritrovare un calciatore affidabile e con già esperienza all’interno della squadra e dello spogliatoio. Da capire rimangono però le condizioni di Diego Demme, che probabilmente ne avrà ancora per un paio di mesi.

L’indisponibilità prolungata del regista tedesco potrebbe portare il Napoli ad acquistare un altro centrocampista, oltre l’eventuale ritorno di Bakayoko. Insomma, Cristiano Giuntoli ha molto da lavorare per consegnare a Luciano Spalletti un centrocampo completo e di livello.