Nba, avanti Memphis e vantaggio Atlanta. Love fuori 4/6 mesi

0

Memphis conquista il pass per le semifinali dove incontrerà Golden State. La serie si chiude in gara-5, dove i Grizzlies sconfiggono 99-93 Portland e per la terza volta negli ultimi cinque anni arrivano in semifinale, dove ancora non si sa se giocherà Conley. Sicuramente buona parte del merito dell’impresa è di Marc Gasol, 26 punti e 14 rimbalzi, e Zach Randolph, 16 punti e tanta lotta in campo. Per Portland un monumentale McCollum con 33 punti non basta per allungare la serie che, ad onor del vero, era già palesemente in discesa per Memphis.

Nell’altra partita di ieri notte Atlanta si riporta in vantaggio contro i Nets vincendo 107-97 gara-5. Prima del match premio sportività Nba a Kyle Korver, diventando il primo giocatore di Atlanta ad alzare il trofeo. Primo quarto imperioso degli Hawks che chiudono 33-16 ma Nets che provano successivamente a rifarsi sotto e ci riescono costringendo Atlanta a trovare l’allungo decisivo solo verso la fine. DeMarre Carroll miglior marcatore con 24 punti. Per Brooklyn ottima prestazione di Alan Anderson, 23 punti dalla panchina.

Intanto è ufficiale che la stagione di Kevin Love si è chiusa nello scontro con Kelly Olynyk. Lussazione alla spalla sinistra per il 26enne dei Cavs che potrà tornare in campo non prima di 4-6 mesi. Lo farà sempre per la squadra di LeBron James?