Nuovi casi a Napoli: numerosi i positivi, ma anche i guariti

0
Nuovi casi a Napoli, Variante spagnola in Campania
Centro antico Napoli, Fonte Wikimedia Commons

Attualmente la situazione a Napoli è perlopiù complicata, in quanto ulteriori nuovi casi spuntano ogni giorno. Parallelamente, però, anche i guariti sembrano aumentare. Notizia, quest’ultima, che controbilancia quindi l’eccessivo numero di contagi.

COVID CENTER E SCUOLE – Parliamo nello specifico di ben 130 persone infette negli ultime 24 ore. Questi sono i dati che emergono dal numero di posti letto occupati nell’Asl Napoli 1 Centro. Il tutto a seguito di 1229 tamponi eseguiti. Cifre in linea con il resto della Regione Campania (oltre il 10% di positivi), ma non per questo rassicuranti.

Infatti i sopracitati posti letto scarseggiano sempre di più nelle strutture sanitarie, dedite ad assistere i cittadini affetti da coronavirus. A dimostrazione di ciò il COVID center dell’Ospedale del Mare ha 5 pazienti in terapia intensiva, su 16 posti letto disponibili. Mentre la subintensiva dell’Ospedale stesso ha raggiunto il suo limite. Stesso discorso anche nel COVID center del Loreto, con 49 pazienti su 50 posti attivi, e quello del San Giovanni, con 29 letti occupati su 39.

Dal canto della popolazione scolastica, invece, il dato più alto di contagio è quello identificato nel Distretto Sanitario di Base numero 27. Ovvero Arenella e Vomero, con 5 casi. Seguiti dal Distretto numero 33 (San Lorenzo, Vicaria e Poggioreale), 30 (Secondigliano, Miano e San Pietro a Patierno) e 25 (Bagnoli e Fuorigrotta), tutti con almeno 6 positivi.

GUARITI E CALO RICOVERI – Come già anticipato, parallelamente ai nuovi casi di Napoli ci sono anche molti guariti. 259 per la precisione, resi noti sempre dall’Asl locale. Leggero calo, inoltre, dei ricoveri in ospedale, terapia intensiva e di isolamenti domiciliare. Rispettivamente 3, 1 e 132 persone ormai guarite, dismesse e fuori quarantena.