Osti avverte: “Non vendiamo tutti i pezzi pregiati”

0

Osti dopo la cessione di Obiang al West Ham avverte le squadre che vogliono accaparrasi i pezzi pregiati: “Non siamo un supermercato”

 

Carlo Osti, Ds della Sampdoria è un fiume in piena dopo la cessione di Obiang al West Ham. Osti ha precisato: “Vogliamo consolidarci nella parte sinistra della classifica. Pazzini? Ci piace”.

Carlo Osti avverte tutti
Carlo Osti avverte tutti

“E’ stata una trattativa che andava avanti da tempo. Abbiamo accettato e assecondato – ha spiegato il direttore sportivo Carlo Osti, intervistato da Sportitalia – la volontà del calciatore, che voleva trasferirsi in Premier League”.

Parlando sempre di mercato il direttore sportivo della Sampdoria ha dichiarato che non vogliono vendere tutti i pezzi pregiati: “Il mercato inizierà a luglio, in questo momento si lavora sulle comproprietà. Noi acquisteremo e venderemo, ma vogliamo

conseguire il nostro obiettivo: quello di consolidarci nella parte sinistra della classifica, andando più in alto possibile. La Sampdoria non è un supermercato, voglio chiarirlo. Ci faremo trovare pronti ai nastri di partenza”.

Osti parla anche della questione legata ai portieri, dove dovrebbe ritornare Viviano e sull’attacco: “Per l’attacco ci piace Pazzini, ma non siamo i soli. Viviano ha fatto un campionato importante, e speriamo di trattenerlo. A decidere del suo futuro sarà il Palermo, anche se noi vogliamo tenerlo a Genova”.

Sulla questione legata a Viviano parla anche il numero uno del Palermo Zamparini a “genoasamp: “Viviano ritornerà alla Sampdoria come da accordi. La Sampdoria eserciterà il suo diritto di riscatto per la cifra fissata l’anno scorso. Se ci dovessero essere delle complicazioni Viviano rimarrà a Palermo, visto che Sorrentino andrà in scadenza”.