Peter White: fuori il nuovo singolo “Lunatica”

0
peter white

PETER WHITE amatissimo giovane cantautore romano, dopo il suo secondo album ufficiale “Millisecondi”, pubblica mercoledì 13 luglio, in coincidenza dell’evento astrale della “Superluna”, il suo nuovo singolo “Lunatica” in maniera indipendente. Il brano è caratterizzato da sonorità fresche e da una scrittura romantica e consapevole per un singolo dal sapore estivo.

Dopo “Millisecondi” con più di 10 milioni di ascolti “è ora di tornare a seguire i propri tempi e quelli della musica, non più quelli discografici” – Peter White commenta così la separazione dalla multinazionale e il nuovo singolo.

Le canzoni conoscono solo un tempo: quello dell’anima che le scrive. Con “Lunatica” voglio ricominciare a seguire il mio. Questo è l’inizio di un nuovo capitolo artistico. 
Era da tempo che non vivevo l’uscita di un singolo in maniera totalmente spontanea. Ho scritto il brano, l’ho registrato e voglio farlo uscire – racconta Peter White – da sempre alla larga dalle convenzioni del mercato musicale, affascinato dalla veridicità che si cela dietro le sue composizioni. 


artwork
Lo stesso artwork, disegnato interamente dall’artista con la tecnica del disegno con le terre in polvere, rappresenta una nuova elaborazione illustrata di Peter White, da sempre attento e partecipe a tutti i processi visivi dei suoi lavori.

Il brano è stato prodotto da Niagara fedelissimo produttore dell’artista che l’ha seguito anche per “Primo Appuntamento” e “Millisecondi”.

Ascolta qui “Lunatica”:

Peter White

Nato a Roma nel febbraio del 1996, Pietro Bianchi, in arte Peter White ha sempre amato scrivere e ha sin da piccolo nutrito una grande passione per il cantautorato. Tra i singoli maggiormente apprezzati spicca “Narghilè”, uscito come singolo nel 2018, che ad oggi conta oltre 19 milioni di stream su Spotify e ha ottenuto la certificazione di Disco d’Oro. Nell’aprile del 2019 Peter White esordisce con il suo primo album “Primo appuntamento”, anticipato da cinque singoli ufficiali e prodotto dai fedelissimi produttori Niagara e Polare. Dopo un’estate trascorsa in tour in tutta Italia, nel febbraio del 2020 torna sulle scene con “Poker”, “Sabato Sera”, in collaborazione con l’artista e amico romano Gemello, “Rosé”,“Gibson Rotte”, “Notti Amarcord”, quest’ultimo avvalorato dalla collaborazione con gli Zero Assoluto, “Galleria Lungotevere”, pubblicando a gennaio 2022 il secondo disco ufficiale “Millisecondi” con cui ad aprile ha riempito con il sold out i club Monk e Tunnel rispettivamente di Roma e Milano.