Pogba niente rientro per il ritorno di Champions

0

Pogba il rientro resta tra 20 giorni. Il francese continua ad allenarsi a Vinovo tra piscina e palestra. Più vicino il ritorno di Asamoah

È il grande assente di questo mese. In casa Juventus manca il genio Paul Pogba fermo ai box da un mese, e già sono già 30 giorni che il francese è infortunato.  Pogba sta cercando di accelerare i tempi di rientro, sottoponendosi a terapie, piscina e palestra, ma Allegri non è ottimista e ha dichiaro: “Le possibilità di vedere Pogba in campo a Monaco sono zero”. Quindi per Pogba, Mercoledi, sarà ancora tribuna e il suo rientro è ancora fissato tra 20 giorni.

Pogba ascolterà ancora l’inno della Champions League, qualora i bianconeri dovessero accedere alla Semifinale, il grande

Oltre Pogba ai box anche Asamoah
Oltre Pogba ai box anche Asamoah

palcoscenico che ha bisogno di un “attore” come lui ed essere tornato ad allenarsi sul manto erboso di Vinovo è un punto di partenza. A monitorare le condizioni di Pogba giorno dopo giorno c’è lo staff medico della Juventus.

Anche Raiola, agente del francese, parla a Tutto Sport di Pogba e della sua voglia di rientrare in gruppo e archiviare il suo primo infortunio della sua carriera: “Paul è un ragazzo sempre allegro, molto positivo e stramotivato. Il calcio è il suo mondo e fosse per lui tornerebbe a icore anche domani coni compagni. Invece dovrà avere ancora un pò di pazienza. Sta lavorando parecchio e si sente sempre meglio”.

Oltre a Pogba ai box c’è anche l’altro assente di corsia: Asamoah. Il ghanese operatori lo scordo Dicembre al ginocchio ci vorrà ancora un mese e sarà una rientro importante per questo finale di stagione.