PSG, Rabiot: “La Roma era l’ideale per me, sarei cresciuto maggiormente”

0
Logo PSG, fonte By Ross 3:16 - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26192121
Logo PSG, fonte By Ross 3:16 - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26192121

Adrien Rabiot, centrocampista classe 95′ del PSG e della nazionale francese, ha svelato importanti retroscena di mercato riguardo il trasferimento sfumato da Parigi a Roma. Il francese ha rilasciato una lunga intervista a “Extra Time”, rubrica della Gazzetta dello Sport dedicata al calcio estero, parlando del suo attuale momento in Francia, della possibilità di approdare in giallorosso due estati fa e del futuro. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:

Consideravo la Roma una squadra ideale per crescere, imparando anche da giocatori importanti come Francesco Totti che è stato un esempio per tutto il mondo del calcio. La Roma mi avrebbe permesso poi di fare un ulteriore salto di qualità, magari in un club più grande. Ma è andata diversamente e sono felice di essere rimasto. Il vostro campionato sta di nuovo acquisendo importanza. Lo dimostra anche il percorso della Juventus, in Champions League. Al PSG oggi ci sono le condizioni ideali per continuare a crescere, ma da mezzala: è il ruolo che mi corrisponde di più perché mi permette di esprimere al meglio le mie qualità. Detto questo, ci sarà tempo per parlare di rinnovo. E in carriera a un certo punto spero anche di poter vivere qualche esperienza diversa. Per il momento sto bene qui”.