RINGS: Samara fa ritorno… nelle sale cinematografiche

0

Il trailer di Rings è uscito proprio ad agosto ma la pellicola sarà nelle sale da novembre. Esattamente 14 anni dopo The Ring la Universal Pictures è pronta a diffondere un’altra volta il terrore del rispondere al telefono.

Il primo film risalente al 2002, sicuramente rivoluzionò in parte il genere horror. Quello che a breve uscirà è un sequel di The Ring 2, quindi un terzo capitolo della famosa saga cinematografica. Vedrà la malefica ragazzina, Samara, (Bonnie Morgan), tormentare un’altra coppia Holt (Alex Roe) e Julia (Matilda Lutz), facendo assaporare loro il vero terrore sette giorni prima della morte ma…ad un altro livello rispetto a 14 anni fa.

Il trailer sicuramente suscita curiosità, anche nel capire come sia stata trattata questa volta la trama originaria della storia e reinterpretata sulla base della distanza temporale dall’ultimo capitolo.images La curiosità è quello che ci basta per andarcelo a vedere nelle sale questo 10 novembre. Ma di curioso e interessante è anche scoprire le origini di questa serie di film. La serie cinematografica The Ring infatti è nata come trasposizione di un’altra serie di film, che però arrivano dal Giappone.

Ringu del ’98, Spiral e Ring 2 (sequel del ’98 e ’99) e Ring 0:Birthday (prequel del 2000), furono davvero agghiaccianti considerando anche il periodo in cui sono stati prodotti. Essi furono tratti dall’omonimo romanzo di  Koji Suzuki che a sua volta era stato ispirato da una storia popolare giapponese.

 E se il genere horror ci aveva lasciati indifferenti e delusi negli ultimi anni, fatta eccezione per pochissime pellicole, sembra che solo ora stia risollevando le proprie sorti… almeno si spera!