martedì, Marzo 5, 2024
Home Blog

“Room” la commovente storia di una madre e un figlio

0

Room è un film del 2015 diretto da Lenny Abrahamson. Il film è stato presentato al Toronto International Film Festival 2015 nella sezione Special Presentation, dove ha vinto il People’s Choice Award come miglior film.

La pellicola è ispirata al caso Fritzl ed è l’adattamento cinematografico del romanzo Stanza,letto,armadio, scritto da Emma Donoghue nel 2010. La scrittrice è presente qui come sceneggiatrice e produttrice.

Jack è un bambino vivace di cinque anni che vive in una stanza. Il letto, il lavandino e la lampada sono tutto ciò che conosce. Il mondo di Jack è la stanza in cui vive insieme alla sua mamma, una donna rapita a diciassette anni. Joy è tenuta prigioniera da Old Nick, che la notte si intrufola nel suo letto, mentre Jack silenzioso è nascosto nell’armadio.

Quando Jack compie cinque anni, si scopre essere curioso di un mondo che prima di allora non sapeva neanche esistesse, così lui e sua madre escogitano un piano di fuga, un piano che li porterà a vivere finalmente la vita che desiderano, in un mondo vero. La scena del furgone forse è la più straziante del film. Jack segue nella mente le parole della madre “Sguscia via, salta, corri, qualcuno” e finalmente riesce ad essere un eroe, un bambino che porta in salvo la propria madre e scopre che il mondo che lui conosceva non è solo una stanza.

Brie Larson e Jacob Tremblay sono delle vere rivelazioni. Riescono a rendere il rapporto tra madre e figlio reale, quando li si vede sembra di essere lì insieme a loro. La capacità attoriale del piccolo Jacob è al di sopra di ogni prospettiva, la paura e la gioia di un mondo nuovo caratterizzano il suo personaggio e Jack sembra essere un bambino da Premio Oscar.

Il film sarà nelle sale italiane il 3 Marzo 2016!