Setien striglia Vidal: “Il posto va conquistato ogni giorno”. Sarà rottura?

0
Arturo Vidal fonte foto: Di Дмитрий Садовник - soccer.ru, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=60120281
Arturo Vidal fonte foto: Di Дмитрий Садовник - soccer.ru, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=60120281

Il nuovo corso blaugrana sembra non discostarsi troppo dall’operato di Valverde, tecnico esonerato dopo le brutte prestazioni del club in Champions. Quique Setien ha messo sotto i giocatori con sessioni estenuanti che ne evidenziassero pregi e difetti. Purtroppo uno dei più deludenti sembra essere quell’Arturo Vidal su cui in tanti puntavano in una nuova rinascita sotto la guida dell’ex Betis.

Le parole espresse da Setien sanno di banco di prova per tutti, senza alcuna differenza di ruolo all’interno dello spogliatoio. “Tutti hanno lo stesso ruolo. Mi piacerebbe che tutti pensassero di guadagnarsi il posto ogni giorno. E’ vero che alcuni giocatori si sono guadagnati una loro gerarchia che li mette in una posizione superiore, però voglio che diventino protagonisti grazie a quanto fatto in campo”. Insomma, col cantabrico di Santander si parte tutti alla pari.

La stilettata al mediano cileno parte da una notazione collettiva cara al tecnico, vale a dire l’ordine della formazione in campo. “Diamo molta importanza all’ordine in campo. Non solo Arturo, anche altri giocatori tendono a perdere la posizione, dobbiamo incidere su quell’aspetto. Bisogna avere un equilibrio, lo stesso per attaccare e difendere. Ce la faremo”.

Chissà se le parole di Quique Setien saranno da stimolo all’ex bianconero oppure finiranno per segnare definitivamente quella rottura già iniziata sotto la guida di Valverde. A Milano qualcuno già spera nell’addio per troppa incompatibilità tra il modo di giocare di Vidal e il rigore tattico richiesto dal nuovo allenatore.

Nel caso, i falchi nerazzurri sono già pronti a fiondarsi sull’insoddisfatto centrocampista. Conte non ha mai fatto mistero della stima e che li lega fin dai tempi di Torino. Ritrovarlo ad Appiano e poterlo affiancare a gente come Eriksen e i suoi già in rosa è il vero obiettivo del tecnico leccese. L’Inter ha da tempo allacciato rapporti con l’entourage del cileno. In caso di improvvisa rottura coi catalani la proposta interista sarà una delle prime ad arrivare al presidente Bartomeu.