Temptation Island: la procura ferma lo stalker della single Sonia Onelli

0
Sonia Onelli, fonte: Instagram pagina soniaonellioff

Sonia Onelli, conosciuta per il suo ruolo di single di Temptation Island, è stata vittima di stalking. Per più di un mese, la ballerina è stata l’oggetto delle ossessioni di un ragazzo, figlio del proprietario di un ristorante di Roma.

Il tutto è partito da una semplice cena con amici, è lì che Sonia ha conosciuto colui che poi è divenuto il suo stalker. Dopo una breve frequentazione, la donna decide di mettere un punto su di essa. Il ragazzo, però, non prende bene la decisione di Sonia. Dal 22 luglio, inizia l’incubo della tentatrice di Temptation Island.


Il ragazzo inizia a tempestarla di messaggi offensivi “Rispondi o faccio danno, sei una m…. Sonia, o mi rispondi o vengo sotto casa tua”. E ancora: “La galera me la faccio con la sigaretta”. La storia continua. Infatti, il ragazzo si crea un account su Instagram. Sul social condivide due foto, una dove mostra l’abitazione di Sonia e l’altra fuori dalla palestra in cui la ragazza lavora. Cominciano poi le chiamate da una scheda comprata appositamente per fare ciò.

Il 26 luglio, lo stalker si presenta sotto casa della tentatrice che chiama prontamente la polizia. Qualche giorno fa, il gip ha imposto l’obbligo di non recarsi nei luoghi frequentati dalla vittima, motivando in questo modo la sue decisione: “La sequenza di atti persecutori posti in essere dall’indagato ai danni di una donna che frequentava, la persistenza nel proposito criminoso che ha dimostrato e che non si limitava a bestemmiare o minacciare, si era presentato sotto casa della parte offesa, e la voleva costringere a parlare con lui e l’uso di continue pressioni, rendono sussistente il rischio di una reiterazione del reato”.

Dopo che la procura ha quindi posto il vieto di avvicinamento al ragazzo, quest’ultimo è stato anche iscritto nel registro degli indagati per reati di stalking.