lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSportTennisTennis, Indian Wells: fuori all'esordio anche Fabio Fognini

Tennis, Indian Wells: fuori all’esordio anche Fabio Fognini

Strage di italiani al primo Atp Masters 1000 di Indian Wells 2019, dopo le eliminazioni al primo turno di Andreas Seppi, Matteo Berrettini e Marco Cecchinato, si aggiunge alla lista Fabio Fognini, eliminato anche lui all’esordio dal moldavo Radu Albot, numero 53 Atp, proveniente direttamente dalle qualificazioni, con il punteggio finale di 6-0 7-6(4).

Il ligure proveniente da un anno, dove aveva portato a casa ben 3 titoli atp, e dalle belle prestazioni che ci aveva abituati, oltre al fatto che si trovasse a pochi punti di distanza per conquistare finalmente la tanto attesa top 10, tutto si poteva pensare, ma non un inizio anno così deludente, infatti conta zero vittorie finora.

A preoccupare però non sono le partite perse, ma le modalità con cui Fabio li perde. Lo score del primo set parla chiaro, è dominato dal moldavo. Ma è altrettanto chiaro che le condizioni fisiche di Fognini non sono delle migliori, soprattutto per quello che ci ha abituati a vedere.

Per quanto riguarda il primo set, lo sfidante Albot al servizio cede soltanto un punto e gioca in modo quasi perfetto, ma dall’altra parte abbiamo visto un Fognini inerme, come se fosse smarrito, senza difesa, né quantomeno efficace all’attacco. Così ci troviamo in venti minuti un facile 6-0 a favore del moldavo.

Nel secondo set, l’azzurro sembra avere le intenzioni di volere e poter rientrare in partita, finché al finire del set c’è un momento che si trova davanti col punteggio di 6-5, ma il moldavo continua ad essere ferreo al servizio, quando il tennista ligure non può evitare la chiusura del famigerato tie-break, a favore del mondavo.

Sicuramente servirà un attimo di riflessione sull’andazzo di questo inizio anno, per riuscire a ritrovare la migliore forma fisica, e perché no molto probabilmente anche quella mentale in vista della stagione sul rosso, superficie tra l’altro preferita da Fognini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME