Trucco e acconciatura cerimonia: perché scegliere una professionista?

0
Capelli,Fonte Foto: Google
Capelli,Fonte Foto: Google

Una cerimonia importante come il matrimonio (specie se è il proprio) merita un’organizzazione certosina sotto ogni aspetto, dalla scelta della location ai vestiti, fino ad arrivare all’acconciatura e al trucco. Proprio come un abito, anche questi due aspetti sono estremamente personali e la loro realizzazione deve necessariamente essere affidata a figure professionali specializzate. E’ difficile trovare professionisti in grado di effettuare sia trucco che acconciature, per questo è necessario fare una ricerca molto accurata sul web, ad esempio su Roma una delle poche specializzate sia nel trucco che nel parrucco è Cillara Make-up & Hair, non a caso, cercando su Google “trucco e acconciatura sposa a Roma” uscirà tra i primi risultati proprio il suo sito web: www.cillaramakeup.com.

Una professionista di make-up e acconciatura sarà in grado di valorizzare ogni punto forte del viso, nascondendo i piccoli difetti nonché adeguando sia il trucco che i capelli all’occasione e all’outfit che si indossa. Uno dei principali vantaggi è che si potrà usufruire di tale servizio a domicilio, ovunque si voglia e quindi potendo contare su personale completamente a disposizione del cliente, con cui si potrà discutere della soluzione migliore in tutta tranquillità. Inoltre, si potranno coinvolgere nell’opera di make-up anche altre persone (sorelle, mamme, testimoni di nozze, ad esempio) anche se, solitamente, è meglio non essere troppi per ottimizzare l’operazione.

La professionista dovrà innanzitutto avere una visione d’insieme, individuando il tipo di cerimonia e di vestito indossato per adeguare ogni elemento al suo lavoro. Per un party di laurea o una festa tra amici, potrà suggerirvi un trucco speciale e anche un po’ eccentrico, a seconda della location e lo stesso vale per l’acconciatura. Più sobrio risulterà, invece, in caso di cerimonie quali battesimi o nozze per le quali si è testimoni. E se invece è la sposa a doversi truccare e acconciare i capelli? Qui il discorso si fa più complesso.

Un abito da sposa, anche il più semplice, necessita sempre di avere un “contorno” che sia il più possibile in linea sia con esso che con il viso e la personalità di chi lo indossa. Su un abito riccamente decorato con ricami o volant, sarà indispensabile optare per una pettinatura semplice, magari con i capelli che ricadano sulle spalle morbidamente con delle onde e decorati con della semplice nebbiolina. Al contrario, un modello che non presenti particolari decorazioni può anche abbinarsi a qualche vezzo in più, come una coroncina o qualche fermaglio luminoso importante. Ovviamente, trattandosi di un matrimonio, sarà cura della professionista non appesantire troppo i capelli e la figura, soprattutto perché molte spose, ancora oggi, usano il velo che già rappresenta una decorazione per il capo. Un discorso a parte va fatto per il trucco che ormai non è più il classico trucco nude opaco, ma nella maggior parte dei casi la sposa cerca un make-up luminoso ed intenso sugli occhi, delle labbra nude e una base opaca ma, con l’aiuto dell’illuminante, luminosa nei punti dello zigomo, arco di cupido e dorso del naso. Mentre per quanto riguarda il colore del make-up occhi si passa dalle tonalità dei marroni alle tonalità del rosa/prugna molto in voga da qualche anno a questa parte.

Una consulente d’immagine saprà anche darvi ottimi consigli personalizzati per poter provvedere da sole in futuro, suggerendovi le tecniche migliori per valorizzare gli occhi o le labbra o indicandovi come non incorrere in errori che rovinerebbero l’intero outfit. Scegliere una professionista, quindi, vi assicurerà più di un vantaggio, non ultimo dei quali un servizio preciso e puntuale in poche ore, perché nella vostra memoria e nelle vostre fotografie il ricordo sia indelebile quanto perfetto dal punto di vista estetico.