domenica, Marzo 3, 2024
Home Blog

Zielinski tra Arabia e Napoli

0

Il mercato del Napoli quest’anno non è stato affatto semplice. La dirigenza azzurra ha lottato per raggiungere diversi rinnovi ed ha dovuto puntellare la squadra in alcuni ruoli. Kim è partito direzione Bayern Monaco, al suo posto è arrivato Natan dal Red Bull Bragantino. Tanguy Ndombelè invece non è stato riscattato ed al suo posto è arrivato il ventiquattrenne Cajuste.

In avanti c’è da capire Lozano se partirà e quando arriverà l’ufficialità del rinnovo di Victor Osimhen. L’ultima perplessità riguarda Piotr Zielinski che non ha ancora deciso il suo futuro. Ecco cosa ha raccontato l’edizione odierna del Corriere dello Sport: “Piotr ha gli arabi che lo stuzzicano ed un manager che lo spinge ad accettare trentasei milioni di euro per tre stagioni. L’Al-Ahli ha fatto sul serio.

Trenta milioni ad ADL, tra parte fissa e bonus, a questo punto dipende da Zielinski. Dire di no gli spalancherebbe una stagione da separato in casa, eventualità da scartare, perché non gli interessa raggiungere la libertà a parametro zero per lucrare e guadagnare. I soldi, dal suo punto di vista, restano un dettaglio, questa è una scelta di cuore.

Il polacco è stato acquistato dagli azzurri nell’Agosto del 2016. Sono sette le stagioni che ha disputato ai piedi del Vesuvio durante le quali è divenuto uno dei migliori centrocampisti di Serie A. Ciò che purtroppo gli è mancato è stata la continuità. Le sue qualità non sono opinionabili, l’ex Udinese ha una grande tecnica, un’ottima visione di gioco ed un piede caldo. Ha giocato con la maglia partenopea 329 partite ed ha segnato 47 reti tra tutte le competizioni.

Ora tocca a lui decidere il suo futuro tra rinnovo e Arabia. La sua telenovela durerà ancora poco perché tra qualche settimana , al massimo, dovrà decidere cosa fare della sua carriera.