Il 14 Aprile di 104 anni fa affondava il Titanic

0

Era il 1912 quando il primo transatlantico britannico della classe Olympic si scontrò con un iceberg che determinò la morte di molte persone.

Il Titanic (questo era il suo nome) rappresentava per tutti un innovazione a livello mondiale. La nave era stata costruita nel 1909 dal disegno di William Pirrie ed era lungo 269 metri, largo 28 e possedeva una stazza di 46.328 tonnellate. Le sale e le cabine erano decorate con tessuti pregiati e tutte rappresentavano al meglio i luoghi tipici dei migliori alberghi di lusso. A sorprendere tutti fu il grande scalone di prima classe, che collegava tutte le cabine dedicate alla prima classe.

Il più grande e lussuoso transatlantico durante il suo viaggio di inaugurazione affondò alle 23:40 di Domenica 14 Aprile. Lo scontro che la nave ebbe con l’iceberg provocò una lacerazione sulla fiancata destra che dopo due ore affondò spezzandosi in due tronconi.

Rose e Jack

1518 è il numero di persone che in quella tragica vicenda persero la vita e in loro onore il regista James Cameron nel 1997 realizzò una pellicola che sarà passata alla storia come “Il racconto del Titanic”.

Titanic passa alla storia del Cinema come la più romantica storia d’amore che sia mai stata raccontata. In realtà i personaggi di Rose e Jack, interpretati rispettivamente da Kate Winslet e Leonardo DiCaprio, non so mai esistiti, ma nascono dalla penna e dalla mente del regista Cameron che per rappresentare il dolore e la disperazione vissuta in quella tragica notte ha investito ben 200 milioni di dollari (negli anni novanta fu il film più costosi di tutti i tempi) nel progetto che si servì di altri 85 milioni per questioni promozionali.