Il 74esimo anniversario delle Quattro Giornate di Napoli dedicato a Roberto Bracco

0
Quattro Giornate di Napoli
Quattro Giornate di Napoli, foto di it.m.wikipedia.org/

La città di Napoli, in questi giorni, ricorda il 74esimo anniversario delle Quattro Giornate di Napoli (28 settembre – 1 ottobre) durante la quale la città insorse contro i tedeschi e i loro alleati fascisti e si liberò con le sue sole forze.

Quest’anno le manifestazioni sono dedicate a Roberto Bracco, intellettuale antifascista e Nobel mancato, che sarà ricordato dal prof. Francesco Soverina il 30 settembre all’ex Ospedale della Pace durante il Festival “Ricomincio dai libri”.

Le varie cerimonie saranno a ingresso gratuito e accompagnate da concerti, spettacoli teatrali e altre iniziative culturali. Quest’oggi, alle ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale Benedetto Croce, ci sarà la presentazione del libro “Le Quattro Giornate di Napoli – Storia di antifascisti” del prof. Francesco Soverina.

Questa sera, alle ore 20.00 presso il Maschio Angioino, avremo Ciro Capano in concerto, mentre domani sera (alla stessa ora) sarà la volta di Marco Zurzolo.

Domenica dalle 17.00 alle 19.30, al Cimitero delle Fontanelle, verranno rappresentati due spettacoli teatrali per le Quattro Giornate di Napoli, con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Le cerimonie celebrative continueranno fino a martedì 3 ottobre: lunedì, alle 9.30, il Liceo Sannazaro ha organizzato un corteo che ricorda i martiri delle Quattro Giornate presso lo Stadio della Liberazione (Collana). Martedì, invece, a Ponticelli ci saranno due manifestazioni con e per le scuole: la prima, alle 9.30, avrà luogo alla Rotonda Via Camillo De Meis; l’altra, alle 10.30, al Cortile Villa Morabito.