Alice attraverso lo specchio

0

James Bobin regista, scrittore e produttore inglese, pare essere interessato a continuare l’opera di Tim Burton.

A distanza di 150 anni dalla nascita del racconto (Alice nel paese delle meraviglie) di Lewiss Carol, il regista inglese Bobin porterà nelle sale cinematografiche una nuova avventura per la piccola, ormai grande Alice.

Esattamente cinque anni fa Tim Burton in collaborazione con la Walt Disney Pictures diresse il capolavoro cinematografico Alice in Wonderland, film di maggior incasso della storia del cinema. Ispirato a “Attraverso lo specchio e quel che Alice ci trovò” altro classico di Carol che segue le vicende del primo libro. Questo sequel sarà diretto da Bobin (decisione presa a maggio di quest’anno). Dapprima chiamato “Alice in Wonderland: Through the Looking Glass” e poi cambiato nel titolo che tutti conosciamo. La nuova pellicola “resuscita” il cast al completo, quindi rivedremo ancora Jhonny Deep nei panni del cappellaio matto, Anne Hathaway (fata), Mia Wasikowska, Helena Bonham Carter e la presenza di nuove creature fantastiche interpretate da Zanik Hightopp (Rhys Ifans), il padre del Cappellaio Matto e il Tempo (Sacha Baron Cohen), una particolare creatura metà umana, metà orologio.

La trama sembra incentrarsi proprio sulla “Moltezza” del Cappellaio Matto, infatti la fata Mirana (interpretata da Anne Hathaway) suggerisce ad Alice di andare a cercare il Chronosphere, un oggetto metallico dalla forma sferica custodito nella stanza del Grand Clock che regola il trascorrere del tempo. Tornando indietro nel tempo, Alice si ritroverà a incontrare amici e nemici, in diversi momenti della loro vita. Una corsa contro il tempo per salvare il suo amico, il Cappellaio Matto. Affrontando personaggi malvagi Alice dovrà combattere prima dello scadere del Tempo (una creatura metà umana e metà orologio). Tim Burton sembra essere il co-produttore mentre Linda Woolverton si occuperà della sceneggiatura.

Certo sarà difficile varcare il “record” di Tim Burton con oltre 1 milione di dollari di incassi, vedremo il 25 maggio 2016 se Alice e i suoi amici riusciranno a riconquistare il pubblico.