Ancelotti ha deciso: da mercoledì il Napoli andrà in ritiro

0
Carlo Ancelotti, fonte By Doha Stadium Plus QatarPhotograph: Mohan (www.dohastadiumplusqatar.com) - Flickr: Carlo Ancelotti, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25537032
Carlo Ancelotti, fonte By Doha Stadium Plus QatarPhotograph: Mohan (www.dohastadiumplusqatar.com) - Flickr: Carlo Ancelotti, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25537032

Lo aveva già annunciato il presidente Aurelio De Laurentiis con il suo comunicato dopo l’ammutinamento: il nuovo responsabile a prendere le decisioni riguardo il ritiro sarebbe stato l’allenatore Carlo Ancelotti. E così è stato. Stamattina il tecnico partenopeo si è presentato presso la struttura sportiva di Castel Volturno e ha comunicato la sua decisione alla squadra.

A partire da mercoledì i giocatori andranno tutti i ritiro per cercare di concentrare le energie e mettere fine a questo periodo molto buio che sta allontanando il Napoli non solo dalla vetta della classifica che dista ormai 17 punti, ma anche dal quarto posto in virtu della vittoria di ieri sera della Roma che ha aumentato il gap con i giallorossi a otto punti.

La qualificazione alla prossima Champions League deve essere un obiettivo imprescindibile sia per una questione di prestigio che di proventi economici: l’esclusione dalle prime quattro significherebbe una perdita di oltre 40 milioni di euro per le casse azzurre che finirebbero per gravare su tutti gli aspetti, in primis sul calciomercato estivo 2020 in cui si preannuncia una rivoluzione.

La società azzurra ha ufficializzato la decisione del tecnico con un breve comunicato sul suo sito ufficiale: “Come da programma la squadra riprenderà gli allenamenti domani pomeriggio. Ancelotti ha stabilito che il gruppo, poi, rimarrà in ritiro a partire da mercoledì per prepapare il match contro l’Udinese, 15esima giornata di Serie A in programma sabato al Friuli”.