Anna Paquin tornerà in televisione con la serie “Flack” di POP TV Network

0
anna-paquin
Anna Paquin. Fonte wikimedia commons

Anna Paquin, conosciuta principalmente come Sookie Stackhouse della serie di successo “True Blood”, tornerà sul piccolo schermo.

L’attrice neozelandese ha costruito, nel corso degli anni, una solida carriera sia sul grande schermo che sul piccolo.

Anna Paquin è infatti il secondo più giovane vincitore della storia degli Oscar: l’attrice vinse il premio come “miglior attrice non protagonista” a soli 11 anni per il film “Lezioni di piano”.

La Paquin è riuscita a bilanciare una carriera in film cinematografici impegnativi come “Amistad”, “Darkness” e “Margaret” e blockbuster come la saga di “X-Men”

Diventa nota al pubblico globale nel 2008 con la serie “True Blood” del canale HBO. 

Dopo la conclusione di “True Blood”, Anna Paquin è stata vista sul piccolo schermo nelle miniserie “L’altra Grace” e “Bellevue”.

La rivista JustJared ha confermato la partecipazione di Anna Paquin alla serie tragicomica “Flack”.

Si tratterebbe del primo grande ruolo sul piccolo schermo per l’attrice dopo il personaggio di “Sookie Stackhouse”.

“Flack” andrà in onda sul canale POP TV.

La Paquin interpreterà l’astuta e brillante pubblicitaria, Robyn. La donna è un’esperta nel suo campo ma un completo disastro nella sua vita personale. Robyn lavora nel mondo dell’intrattenimento. Viene chiamata per risolvere crisi nel campo delle pubbliche relazioni e deve spesso consigliare migliori strategie a persone di alto profilo del mondo dello spettacolo, della moda e dello sport.

Anna Paquin si è detta entusiasta di questo nuovo progetto, affermando:

“Oliver Lansley ha scritto sei dei migliori copioni che io abbia mai letto. Crea drammi che si sviluppano seguendo personaggi intensi che hanno però un umorismo straordinariamente acuto. Il mio personaggio, Robyn, si trova in un mondo dove non ci sono chiare distinzioni morali. L’umorismo è usato brillantemente come un meccanismo di difesa per mantenere l’illusione di essere costantemente in controllo della situazione. Sono incredibilmente emozionata di poter affrontare le complessità creative di “Flack” come attrice e per la collaborazione con Pop della mia compagnia, CASM”.