Café Society il nuovo film di Woody Allen con Blake Lively e Kristen Stewart

0

Café Society è il nuovo film girato in digitale da Woody Allen che ieri ha avuto l’onore di aprire la 60° edizione del festival di Cannes.

Ambientato nella New York degli anni trenta il film di Allen ha deluso le aspettative di tutti lasciando un po’ di falso stupore e di acerba amarezza.

Il protagonista e l’impacciato e imbranato Robert (Jesse Eisenberg) che sbarca a Los Angeles dopo aver lasciato la sua famiglia ebrea a New York per cercare fortuna come agente cinematografico. Per fare ciò si riferisce allo zio Phil (Steve Carrell). Assieme al nuovo lavoro Robert troverà anche un nuovo amore che prende il nome di Veronica (Kristen Stewart) una segretaria già sposata che non sa se cedere alla tentazione di un nuovo amore.

Il tutto incorniciato dalla sensualissima Blake Lively, che nel suo ruolo secondario riesce benissimo a rubare la scena agli attori principali. La grande dote di Blake di vestire divinamente abiti di scena la fanno sembrare parte di un’altra epoca.

Woody questa volta pare aver toppato alla grande,alcuni pensano sia legato ancora al vecchio modo di fare Cinema. Il suo film è risultato essere inconcludente e privo di “sapore”. Una cosa è certa i cari e vecchi capolavori di Woody Allen probabilmente non torneranno mai più.