Calciomercato Inter, pronta l’offerta per Chiesa: in ballo Nainggolan e un ex Viola

0
Chiesa
Federico Chiesa, punta della Fiorentina e della Nazionale Italiana. Fonte Wikimedia Commons

Inter e Fiorentina vedono i loro destini sempre più uniti sul tavolo delle trattative del prossimo calciomercato. L’intesa tra i due club era già stata siglata un anno fa con lo scambio che coinvolgeva Dalbert e Biraghi. A stretto giro di posta le due squadre dovranno ritornare a parlarsi per ridefinire le rispettive strategie e cercare nuove collaborazioni che aiutino entrambe nella stagione a venire.

L’Inter è inarrestabile e dopo l’arrivo dell’esterno destro Achraf Hakimi dal Real Madrid e quello ormai prossimo di Sandro Tonali dal Brescia, punta ad arricchire il reparto avanzato con un vecchio pallino di Marotta e Conte. L’identikit dell’attaccante da affiancare a Lukaku e Lautaro Martinez è quello del viola, Federico Chiesa, figlio d’arte e astro nascente del calcio italiano. Dopo le tante voci che vedevano il ragazzo vicino alla Juventus, i nerazzurri tentano il sorpasso facendo leva sul parco giocatori di cui disporrà a fine stagione.

Il primo che verrà indicato quale parziale contropartita sarà certamente Radja Nainggolan. Il belga ritornerà a Milano dopo una stagione più che discreta a Cagliari e con la voglia di dimostrare ancora il suo valore dopo i difficili anni in nerazzurro. Conte ha già fatto sapere che per lui non ci sarà alcun futuro alla Pinetina. L’unica opzione percorribile sarà quella della cessione, o almeno dello scambio.

Con il passaggio del Ninja in viola l’Inter punta ad uno sconto di almeno 20 milioni sul prezzo del giovane Chiesa. Un altro passo in avanti nella trattativa sarà condotto da un ex viola che potrebbe ritrovare il sorriso e un minimo di continuità in riva all’Arno. Si tratta di Borja Valero, spagnolo di nascita ma toscano d’adozione che ha vissuto a Firenze gli anni più belli della sua carriera.

Anche se in scadenza di contratto il prossimo 31 agosto, l’Inter in caso di necessità potrebbe tentare di ingaggiarlo per un altro anno. Qualora la Fiorentina volesse ancora puntare su di lei a giovarne sarebbe proprio la squadra di Commisso che lo potrebbe riaccogliere da figliuol prodigo al Franchi. In quel caso un ulteriore sconto di 5-7 milioni verrebbe applicato su Federico Chiesa e il suo passaggio all’Inter non dovrebbe costare più di una cinquantina di milioni.