Calciomercato Napoli, Ospina verso Bergamo: fiducia in Sepe come vice Meret

David Ospina è prossimo a lasciare il Napoli per trovare una sistemazione con i nerazzurri di Gasperini. Al suo posto in azzurro potrebbe tornare Luigi Sepe, frutto del vivaio partenopeo.

0
David Ospina
Fonte foto: Di Ed g2s - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=71595086

Il Napoli pare aver deciso sul destino del suo portiere David Ospina. Il colombiano, dopo tre stagioni nel capoluogo campano – la prima in prestito poi acquistato a titolo definitivo –  non farebbe più parte dei piani societari per il futuro del club. L’idea è quella di dare maggiori responsabilità al giovane Alex Meret e richiamare l’esperto Sepe a fargli da secondo.

Il contratto del trentaduenne colombiano scadrà la prossima estate. Una condizione che mette il Napoli davanti ad una attenta riflessione. Il rinnovo, che arriverebbe alla soglia dei 34 anni, mal si concilia con la politica di ringiovanimento della rosa ed ecco che l’opzione cessione sta prendendo sempre più piede negli ambienti azzurri.

Le pretendenti al cartellino di David Ospina d’altronde, non mancano. L’ex Nizza e Arsenal è uno degli obiettivi più sensibili dell’Atalanta di Gasperini attesa, quest’anno, ad una stagione in cui riconfermare le grandi prestazioni fornite in Italia e in Europa. Ma per alcuni potrebbe esserci anche una caldissima pista britannica, seppur tutta da verificare.

Secondo La Gazzetta dello Sport: “Improbabile che il Napoli possa ricavarne chissà quale cifra, il club bergamasco sarebbe disposto a versare un indennizzo, nulla di più, Insomma, un paio di milioni, nemmeno un centesimo in più. Diversamente, il nazionale della Colombia potrebbe ritornare in Premier League”. 

Come anticipato il candidato a sostituire il partente Ospina potrebbe essere Luigi Sepe, prodotto del vivaio napoletano che ha trovato fortuna in Emilia, giocando tra le fila del Parma dallo scorso 2018. Il club, ritornato in B dopo una stagione disastrosa, è alla ricerca di fondi con cui garantirsi un futuro. Solo l’anno scorso i rossoblu hanno pagato per Sepe quasi 4,5 milioni di euro. Difficile che il portiere possa tornare a Napoli ad una cifra inferiore a quella ricevuta solo qualche mese fa.