Come sarà il tempo nelle prossime Festività pasquali?

Forse buone notizie per chi desidera inaugurare la Primavera con il weekend di Pasqua.

0

È definita dai meteorologi comunque “pazza” questa Primavera in questo fine settimana, la giornata di Pasqua appare stabile e mite ad eccezione del Nordovest. Infatti dal pomeriggio di Domenica la situazione tenderebbe a peggiorare a partire dal Piemonte e dalla Liguria. Secondo quindi le più note fonti web sono previste piogge in serata, anche se deboli, al Nordest e sulle regioni centrali. Diversamente, sul versante adriatico, molte nubi ma niente pioggia, ed invece soleggiato al Sud.

Pasqua 2016 è quindi definita dai meteorologi la giornata dai due volti: con clima piovoso e grigio al Centro-Nord, più asciutto e senza piogge al Sud. Una perturbazione è comunque inevitabilmente in arrivo, ed è la causa scatenante di questa strenua lotta tra sole e pioggia.

Sono i due principali modelli di previsione, quello del centro europeo ECMWF e quello americano GFS, che si distinguono in questo caso unicamente per la tempistica dell’arrivo della pioggia:

ECMWF: Un’organizzazione sostenuta da 20 Stati membri europei e 14 Stati cooperativi ed è uno dei maggiori complessi di supercomputer in Europa. Il sistema informatico del Centro contiene il più grande archivio al mondo di dati numerici di previsione del tempo. È conosciuto in tutto il mondo come il modello che fornisce le più accurate previsioni meteorologiche globali a medio termine (fino a 15 giorni). (Wikipedia)                                   L’ organizzazione vede, a partire dal pomeriggio di Pasqua, l’arrivo di una veloce perturbazione atlantica, mentre per Pasquetta il tempo tenderebbe a migliorare già nel corso del mattino ed il sole conquisterà tutte le regioni.

GFS:  Un sistema di previsione meteorologica numerica globale di analisi. È gestito dal National Weather Service degli Stati Uniti ‘(NWS). Il modello matematico viene eseguito quattro volte al giorno, e produce previsioni per fino a 16 giorni in anticipo, ma con ridotta risoluzione spaziale dopo 10 giorni. (Tradotto da Wikipedia)                                                   Il centro vede per il giorno di Pasqua una bassa pressione sul mar Ligure farebbe peggiorare il tempo con piogge intense, ma nel corso della giornata di Pasquetta le piogge si estenderebbero anche al resto del Nord e su gran parte del Centro.

Ci viene davvero sperare ottimisticamente nel modello ECMWF e trascorrere queste vacanze al meglio. Tuttavia esiste ironicamente il modello “Litizzetto” del 2010 che non possiamo trascurare:

Ci sono poche certezze nella vita. La prima è che a Pasquetta piove. Poi, che se hai solo un weekend per andare al mare avrai certamente il ciclo, che dove c’è un vigile c’è un ingorgo, e che a Sanremo, crollasse il mondo, ci saranno sempre due vallette: la bionda e la mora.” (Luciana Littizzetto a “Che tempo che fa”)