lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSpettacoloGossipElga Enardu, sulla crisi con Diego: "Stava male e non l'ho capito"

Elga Enardu, sulla crisi con Diego: “Stava male e non l’ho capito”

A distanza di settimane dalla ritrovata serenità con il marito Diego Daddi, Elga Enardu è tornata a parlare della forte crisi che si sono trovati ad affrontare. I due ex protagonisti di Uomini e Donne sono stati ospiti dell’ultima puntata di Casa SDL, pronti a parlare di retroscena inediti dietro la loro breve separazione.

“Stava male e non l’ho capito” – Nei mesi scorsi la Enardu ha annunciato la fine del suo matrimonio con Diego, causato da alcuni problemi dell’uomo. Nonostante la separazione, come rivelato dai due, hanno continuato a sentirsi, arrivando, alla fine, a riavvicinarsi. A distanza di settimane dalla riappacificazione, l’ex tronista ha deciso di spiegare meglio i motivi che hanno scatenato la crisi.

Da quanto ammesso da Elga, il marito ha affrontato un periodo molto delicato che lei non è riuscita subito a riconoscere. Parlando con i conduttori Giovanna Abate, Gabriele Parpiglia e le Donatella, l’ex volto di UeD ha raccontato: “Come abbiamo sempre detto, in realtà noi non ci siamo mai persi di vista avendo quattro cani in comune e avendo avuto tutte le cose mie in casa”.

Ha poi così proseguito: “Ora so perché sono andata via, prima non lo sapevo. Pensavo di voler chiudere la relazione, di non essere più felice, ma oggi so che non ho saputo riconoscere e gestire una situazione molto delicata. Questo ancora oggi mi commuove e mi dispiace”.

Diego si è ritrovato a dover fare i conti con dei problemi di salute mentale. A causa della disinformazione attorno a questo argomento, porta molto spesso a non riconoscere o sottovalutare le malattie psicologiche. È proprio questo che è accaduto ad Elga che ha ammesso di sentirsi in colpa nel non essere riuscita a capire quello che stava accadendo al marito:

“Una malattia psicologica che avevo scambiato per voglia di non crescere, pigrizia, noia, voglia di non dare nulla nella vita per presa di posizione. Il primo a non riconoscerlo è stato lui, siamo stati vittime di una situazione che non ci aspettavamo nella vita perché si pensa che quando hai tutto, non può accadere nulla. Invece arriva e se non lo sai riconoscere, rischi anche di morire probabilmente. Quando io sono andata via mi sono arrangiata con le poche cose che avevo, poi sono ritornata un giorno a casa e ho capito che le mie considerazioni andavano riviste perché Diego non stava bene. C’è molta ignoranza perché non se ne parla”.

Elga Enardu ha voluto cogliere l’occasione per lanciare un importante appello a tutti gli utenti del web che la stavano ascoltando: “Riconoscere che si ha una malattia, è il primo passo. Anche parlarne con un passante, ma parlarne, quello è il primo passo”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME