Evacuato l’aeroporto di London City

0

E’ di mezz’ora fa la notizia dell’allarme antincendio di oggi pomeriggio alle ore 16,00 circa nell’aeroporto di London City,nell’East End di Londra. Cinquecento persone sono state fatte immediatamente sgomberare, mettendoli al sicuro sulle piste.
Si parlava di allarme chimico ma i pompieri, come la polizia e le ambulanze sono intervenuti tempestivamente e dopo circa un’ora lo scalo è stato dichiarato sicuro.
Purtroppo però questo ha provocato non pochi disagi al traffico aereo notevolmente rallentato.
Le notizie parlano di aerei che giravano sull’aeroporto senza la possibilità di atterrare.
Ventisei le persone ricoverate che hanno riferito malori per difficoltà respiratorie.
Non si sa dunque la natura dell’allarme, se effettivamente si è trattato di allarme chimico oppure no. Nel frattempo l’aeroporto è stato chiuso,cosi come le strade immediatamente vicine l’aeroporto,ma alle 19 tutto era tornato alla normalità. Tutti i passeggeri sono stati sottopoti al controllo passaporti nuovamente.
La BBC sta informando continuamente con aggiornamenti
Solo ventiquattro ore fa il ritrovamento del pacco bomba nella stazione North Greenwich, fatto espodere successivamente dagli artificieri. Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato.

Ci auguriamo caldamente che siano due episodi non legati.

Ivana Di Giacomo