Gattuso vorrebbe Ibrahimovic come primo regalo al Napoli

0
Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: Di Tasnim News Agency, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70430650

Oggi è il giorno della presentazione di Gennaro Gattuso come nuovo allenatore del Napoli. Carlo Ancelotti ha raccolto stamattina i suoi effetti personali dal centro di Castel Volturno e ha salutato ieri il San Paolo con una sonora vittoria per 4 a 0 che è valsa la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Gattuso esordirà sabato al San Paolo contro il Parma per iniziare la sua risalita almeno fino alla zona Champions che al momento dista 8 punti (Cagliari e Roma appaiate a 29 punti contro i 21 del Napoli, che per altro sono gli stessi dei ducali).

LE RICHIESTE DI GATTUSO, OCCHIO A IBRA – Nel mercato di gennaio è plausibile che Gennaro Gattuso punti a rinforzare la propria rosa sia per risalire la china in campionato con più efficienza, sia per arrivare agli ottavi di Champions League con una squadra competitiva. In queste ore tiene banco la telenovela Zlatan Ibrahimovic che ormai da mesi fa annunci una settimana sì e l’altra pure ma ancora non ha deciso il suo futuro. Dopo la clamorosa pista del Bologna, ormai tramontata, le uniche alternative sembrano essere o un ritorno al Milan o un approdo a Napoli, dove potrebbe giocare la Champions League (fattore che a Milano non possono ovviamente garantirgli, né per questa e molta probabilmente neanche per la prossima stagione). Ci sarà da capire Mino Raiola quanto chiederà di ingaggio, e non è escluso che il Napoli gli proponga un contratto semestrale con opzione di rinnovo.

IL FUTURO DI ANCELOTTI – Ufficialmente, Carlo Ancelotti è stato esonerato ieri sera con un tweet alle 23:38, e al momento resta a libro paga di De Laurentiis. Tuttavia, sono molto insistenti le voci che lo vorrebbero da subito all’Arsenal. Attualmente i Gunners sono guidati da Fredrik Ljunberg che sta ricoprendo il ruolo di allenatore ad interim da quando venne esonerato Unai Emery. Qualora il club inglese voglia contrattare immediatamente Ancelotti, questi dovrebbe mettersi d’accordo con il Presidente De Laurentiis per risolvere il suo contratto, il che sarebbe una buona notizia per le casse della società partenopea che andrebbe a risparmiare qualcosina sul suo ingaggio.