Got, trovata la colpevole del bicchiere Starbucks sul set!

0
Sansa Stark, Fonte Flickr

Mentre le prime teorie sul prossimo episodio di Game of Thrones cominciano a farsi strada sul web, gli internauti risolvono un mistero.

Intenti a trovare la chiave dell’enigmatica apparizione del bicchiere Starbucks sul set della quarta puntata, hanno ricercato ogni briciola di informazione.

Ogni piccola frase twittata o affermata dai membri del cast, ogni minima foto che potesse fornire una pista attendibile.

Tutto allo scopo di ritrovare il famigerato colpevole della presenza di quel bicchiere.

Questo malgrado la divertente dichiarazione di HBO in persona, che accusava un errore nell’ordinazione di Daenerys. Come anche l’eliminazione digitale della tazza di Starbucks incriminata.

Ma ora non vi sono più dubbi (o se mai meno di prima), i nostri “investigatori” hanno dato viso e corpo alla proprietaria di quella tazza, tutto sembra puntare a… Sansa Stark!

Sophie Turner, interprete della Lady di Grande Inverno, viene ritratta in una foto, insieme alla collega Bella Ramsey (Lyanna Mormont), con in mano un bicchiere uguale a quello intravisto sulla “scena del crimine”.

Finalmente tutto torna e per i fan, quella immagine da dietro le quinte, è motivo sufficiente a scatenare la loro ira, incolpando esplicitamente l’attrice.

Fortunatamente alcuni in maniera più ironica, arrivando addirittura a formulare teorie strampalate ma divertenti. In pratica Sansa avrebbe seguito alla lettera gli insegnamenti di Ditocorto sulla manipolazione, lasciando intenzionalmente la tazza Starbucks davanti a Daenerys per far ricadere la colpa su di lei.

Una spassosa teoria che ha il merito di poter almeno provocare un sorriso, se non una sonora risata. Grazie internet per la tua fantasia!