La sigaretta elettronica è migliore della sigaretta normale? Ecco tutta la verità

0

Il punto è: sigaretta vs sigaretta normale, cos’è meglio tra le due? Sicuramente una vincitrice c’è e mente chi pensa che entrambe siano più o meno la stessa cosa. C’è un vero e proprio mare che separa questi due sistemi di rilassamento.

Già da molti anni, la sigaretta elettronica è entrata ufficialmente la nostra vita quotidiana, mentre i negozi dello Svapo spuntano un po’ dovunque come funghi urbani. Il motivo? La società ci vuole invogliare a smettere di fumare per il nostro benessere e preservare la nostra salute dalla possibilità di contrarre malattie ai polmoni.

Vogliamo vivere più a lungo, più sani, più belli e più felici. Per questa ragione alcuni anni fa hanno cominciato ad apparire un po’ dappertutto i negozi dello Svapo, ossia quelle attività commerciali nelle quali si vende la sigaretta elettronica insieme a tutti i gadget e alle componenti per ricaricarla. Sta diventando una vera e propria mania: infatti persino chi fuma solitamente utilizza anche la sigaretta elettronica.

 Si tratta di un modo per invogliarli a smettere di fumare, o quantomeno fumare molto meno di quanto non faremmo senza una distrazione come quella della sigaretta elettronica.

Vaping is Better Than smoking”, questo è lo slogan che da un po’ gira soprattutto nel mondo anglosassone. Ma è davvero così?

Vediamo assieme adesso Quali sono le caratteristiche che distinguono la sigaretta elettronica da quella tradizionale e il motivo per cui la prima viene considerata decisamente più salutare della seconda.

Differenze sostanziali tra la sigaretta elettronica e la sigaretta tradizionale

Innanzitutto bisogna dire che la sigaretta elettronica è priva di nicotina.

 Di per sé non è uno strumento che può provocare dipendenza,  sebbene chi ne fa uso ha già una dipendenza dalla sigaretta e quindi deve riuscire a smettere grazie alla sostituzione con un dispositivo il quale non ha sostanze tossiche che provocano dipendenza, ma ci soddisfa per il semplice fatto che il movimento è identico a quello che abbiamo per abitudine di avvicinarsi la bocca qualcosa da inspirare. Anche l’abitudine però potrebbe diventare una sorta di dipendenza.

 D’altra parte, un conto è essere dipendente o qualcosa che può farci seriamente del male se non addirittura ucciderci, un’altra cosa completamente diversa è essere abituati a fare qualcosa che nel lungo tempo non ci provoca alcun danno.

La sigaretta elettronica è un semplice dispositivo dotato di una batteria che serve assolutamente affinché questa funzioni, una resistenza che è abbastanza comune in qualsiasi tipo di strumento di tipo elettronico e di tanto in tanto va sostituita, l’atomizzatore ora che funziona grazie a una particolare tecnologia in grado di trasformare qualsiasi liquido in vapore, il serbatoio che deve contenere il liquido da evaporare e quindi svampare.

Esattamente come per le sigarette tradizionali, anche quelle elettroniche hanno diversi formati e dimensioni, a secondo di quali siano le abitudini che fuma e quanto tempo vogliamo trascorrere a svampare.

 Esistono appunto sigarette elettroniche di formato più piccolo che contengono poco liquido e che quindi durano di meno, ma vanno ricaricate molto più spesso.

 Esistono sigarette elettroniche di formato più grande e che richiedono una ricarica solamente una volta ogni tanto, almeno questo dipende da quelle che sono le abitudini del fumatore e quindi da quanto si tiene la sigaretta in bocca.

Molte ricerche scientifiche affermano quindi che i liquidi della e cig sono meno rischiosi dal punto di vista della salute:lo svapo che emanano dipende dall’utilizzo di determinati liquidi e che si possono trovare di diverso tipo sul mercato

Si possono infatti reperire vari liquidi cremosi, tabaccosi e tanti altri;quindi si potrà scegliere quello che si ama di più e che hanno una quantità di nicotina specifica o non ne avranno proprio. Essi sono dei composti che possono essere ottenuti da determinate sostanze che sono meno negative per la salute dei polmoni dell’individuo, appunto perché verranno svapate.

La e cig quindi può aiutare un fumatore incallito a migliorare la sua salute soprattutto perché, a differenza delle sigarette classiche, non prevede la combustione:questo è un processo che purtroppo può rilasciare delle sostanze molte dannose e cancerogene.

Inoltre questi liquidi contengono una quantità minima di nicotina e questo può aiutare un fumatore a uscire gradualmente dalla dipendenza delle sigarette tradizionali.