La storia di un amore irraggiungibile in “Brooklyn”

0

Riusciresti a credere nell’amore anche se questo fosse lontano? Riusciresti a vivere pur sapendo di dover amare a distanza? L’amore è amore anche a mille miglia ?

Sono queste le domande che attanagliano una donna in Irlanda nel lontano 1952. Brooklyn è un film diretto da John Crowley ed è basato sul romanzo scritto da Colm Toìbìn.

Ellis è una ragazza che vive in un piccolo paese dell’Irlanda assieme alla madre e alla sorella. Le possibilità di lavoro sono scarse e così la donna scegli di partire per il continente in cerca di un lavoro e di una carriera. Si dirige nella grande New York e va a vivere in un convitto femminile.

Ellis riesce a trovare lavoro in un grande magazzino e proprio in quelle circostanze conosce il suo primo vero amore. Italo-americano, Tony è un idraulico che le fa perdere la testa. Quando tutto sembra andare per il verso giusto Ellis riceve la chiamata della morte della sua sorellina e quindi si vede costretta a fare ritorno a casa per il suo funerale. La giovane donna dovrà fare i conti con i sentimenti, per scegliere se restare nella terra natia o partire alla volta del suo nuovo amore e della sua nuova vita.

Tra gli attori figurano Saoirse Ronan, Emory Cohen, Domhnall Gleeson, Jim Broadbent e Julie Walters.

Il film sarà nelle sale il 17 Marzo 2016