Mancini dà la notizia più bella ai tifosi dell’Inter: “Niente Chelsea: Icardi resta con noi!”

0

Pazza Inter, amala. Dall’illusione ad una nuova possibilità. Per questo i tifosi amano questa squadra. Fino a qualche settimana fa, infatti, la Champions sembrava un autentico miraggio, da poter guardare soltanto con un binocolo ed, invece, tutto è cambiato. Ora sono solo 4 i punti che separano l’Inter dal terzo posto che vale tanto, in termini economici e tecnici. Le certezze della Roma sembrano anche meno solide rispetto a qualche tempo fa, come testimonia la pesantissima diatriba Totti-Spalletti nel post-gara di Bergamo.

TRA PRESENTE E FUTURO – Sguardo in avanti. L’Inter, da grande società qual è, comincia a programmare la prossima stagione, nonostante l’esito ancora incerto dell’annata in corso. Sul mercato, intanto, si puntano grandissimi nomi. Thohir vuol fare le cose in grande. In realtà il vero colpo di mercato potrebbe essere un altro: trattenere Mauro Icardi. Impresa tutt’altro che semplice, considerando le pretendenti europee, Chelsea in primis. A dare la notizia più bella in questo senso ci ha pensato, però, il tecnico dell’Inter Roberto Mancini, ospite della Domenica Sportiva. Le sue parole fanno già sognare tutti i tifosi nerazzurri: Il rapporto tra me e Conte è buono, ma non credo proprio che gli daremo Icardi. Lui resta con noi, così come anch’io! Moratti e Thohir sono due persone diverse e spero che l’uno possa vincere come l’altro ha fatto, a suo tempo, all’Inter. Bisogna solo avere un po’ di tempo e pazienza. La prossima stagione punteremo allo scudetto. Per quest’anno non ho rimpianti. Anche se non dovessimo arrivare terzi, sarebbe comunque una stagione positiva perché l’Inter ha imboccato la strada giusta. La lite tra Totti e Spalletti? Non so cosa sia successo e quando si riportano le cose da spogliatoio spesso si esagera. Sulla moviola ho qualche perplessità. Potrebbe portare qualche problema!” Con buona pace di Conte: Icardi non si tocca! Parola di Mancini.