giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSpettacoloGossipPaola Barale: "Ho abortito, non era il momento di diventare madre"

Paola Barale: “Ho abortito, non era il momento di diventare madre”

Paola Barale ha deciso di raccontarsi attraverso un nuovo libro intitolato Non è poi la fine del mondo, edito da Sperling & Kupfer, in uscita il prossimo 23 maggio. Attraverso questo suo nuovo lavoro, la donna ha voluto affrontare alcuni argomenti tabù come la menopausa e l’aborto. A dare un assaggio del suo ultimo lavoro è stata proprio la Barale durante un’intervista rilasciata al magazine Effe.

“Ho abortito, non era il momento di diventare madre” – Come già anticipato, tra gli argomenti tabù trattati dalla conduttrice c’è stato anche l’aborto. La donna, infatti, ha confessato che in passato ha deciso di ricorrere all’interruzione volontaria di gravidanza. Senza scendere nei dettagli, non volendo far capire chi fosse il padre, la Barale ha così raccontato:

“Quando decisi di interrompere la gravidanza, il ginecologo mi disse: “Guarda, Paola, che un domani te ne potresti pentire”. Ma si può avere un bambino per evitare di pentirsi di non averlo avuto? Oggi che vedo le mie amiche che ormai hanno figli adolescenti, penso che non vorrei essere al loro posto. Io che ero già tanto apprensiva con i miei cani, figuriamoci quanto mi sarei stressata”.

Paola ha ammesso di aver sempre desiderato metter su famiglia, avere dei figli. Nonostante questo suo desiderio, ha deciso di ricorrere all’aborto per un motivo: “Ero rimasta incinta dopo solo un mese che stavamo insieme. Non avevo nessuna garanzia che sarebbe durata. E anche se non ho nulla contro le mamme single, non era quello che volevo per me in quel momento”.

LA MENOPAUSA ARRIVATA A 41 ANNI – Attraverso la lunga intervista fatta dal magazine, Paola ha deciso di ripercorrere due dei momenti più difficili e dolorosi della sua vita. La donna ha così parlato della chiamata del suo ginecologo, ricevuta durante un viaggio a Machu Picchu, in Perù: “Era il mio ginecologo mi scriveva: “Sono arrivati gli esiti delle analisi: sei in menopausa”.

Per la Barale la menopausa è arrivata a soli 41 anni, abbastanza presto rispetto alla maggior parte delle donne. Ovviamente, per lei non è stato affatto facile i primi tempi e di questo non ne ha fatto mistero:

“I primi tempi mi faceva effetto vedere gli assorbenti sugli scaffali dei supermercati, o aprire il mobiletto del bagno e realizzare che non c’erano perché non mi servivano più. Per un certo periodo mi sono sentita un po’ persa. Anche perché era una cosa inaspettata. Il mio ginecologo mi disse che a volte la menopausa anticipata può essere la conseguenza di un forte stress”.

Secondo la conduttrice, la causa dello stress che può aver anticipato la menopausa può essere la prematura scomparsa della sua migliore amica: “Avevo sofferto molto per la morte della mia migliore amica di sempre. Aveva un tumore ai polmoni”. Nel 2008, inoltre, ha rotto per la prima volta con Raz Degan, con il quale ha condiviso ben 13 anni della sua vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME