Pedrosa leader nelle FP2 ad Assen della MotoGP

0

Pedrosa detta legge nel pomeriggio olandese di prove libere della MotoGP.

Il pilota di Sabadell ha siglato il miglior giro del circuito dopo che Marc Màrquez, secondo nelle FP2, aveva abbattuto il record appartenente a Casey Stoner dal 2012.

Valentino Rossi si conferma il migliore delle Yamaha nella Cattedrale precedendo Andea Iannone e Cal Crutchlow in grande ripresa rispetto alla prestazione sciapa di questa mattina.

Solo sesto Lorenzo con un Andrea Dovizioso un po’ in difficoltà anche in questa seconda sessione di libere.

Aleix Espargarò, Petrucci e Vinales completano la top10 da cui è rimasto fuori per appena 89 centesimi Pol Espargarò.

Per un attimo è sorto il dubbio che i piloti avessero confuso il turno di libere per un turno di qualifiche: i primi 10 minuti sono stati infuocati!

I quattro piloti Factory si sono dichiarati guerra senza troppi fronzoli specialmente Màrquez che con questo telaio 2014 sembra aver ritrovato la strada perduta a febbraio.

Se il meteo avesse ragione e domani mattina nelle FP3 piovesse sarebbe una bella gatta da pelare per Pol Espargarò e Bradley Smith in netto ribasso oggi pomeriggio.

Sessione non proprio perfetta anche per Lorenzo visibilmente scontento oggi pomeriggio mentre Rossi ha preferito montare il vecchio telaio su una delle due moto e ha lavorato sulla comparazione dei due tenendo comunque alta l’asticella della prestazione.

Bradl si conferma il migliore delle Open anche nelle FP2 mentre Redding è riuscito a migliorarsi nettamente rispetto a questa mattina: il pilota VDS sta faticando moltissimo su questo tracciato e solo nel finale del turno di oggi pomeriggio sembra aver trovato la strada giusta su cui continuare a lavorare.

Confermato quindi il pronostico in cui si preannuncia una lotta a quattro piloti, due case, per sabato pomeriggio.

Incognita domani sia in prova che in qualifica per la pioggia che sarebbe attesa anche sabato in gara.