Quando la storia diventa (video)gioco

0

Molti conoscono il detto ” giocando s’impara “ e altrettanti conoscono quanto sia vero.  Proprio per questo molte discipline usano giochi e altri escamotage ludici per far meglio apprendere i concetti fondamentali di cui trattano. Da questa regola non si è astenuto il mondo tecnologico tanto che sono numerosi i videogiochi che hanno scelto come ambientazione la realtà passata. E’ proprio dalla voglia di insegnare giocando che Ivan Venturi ha ideato il suo nuovo videogioco intitolato Project Ustica  . Questo videogioco ricorda infatti la strage avvenuta nel giugno del 1980 proprio in quest’ isola. Si parte a bordo del DC9Itavia , aereo scomparso misteriosamente in questa località. Se  Ivan Venturi è la mente del videogioco , la grafica è frutto del lavoro di Mauro Salvador. L’uscita del gioco è prevista per la prima metà di dicembre. Sicuramente questo aiuterà i giovani a ricordare un evento a distanza di 35 anni, scopo principale del gioco.