Songkran Festival: acqua day

0

In Thailanda, si svolge ogni anno il Songkran Festival, ovvero il capodanno Thai dell’acqua che attira moltissimi turisti provenienti da ogni dove. È un festeggiamento tradizionale  e storico del paese che dura dal 13 al 15 aprile. Un divertimento sano e non pericoloso che porta tanto turismo e quindi economia.

Questa manifestazione si svolge a Bangkok ed è considerato davvero molto benaugurale. Infatti, l’acqua è l’elemento che, insieme alla farina, i thailandesi la considerano un ottimo portafortuna. Per le strade e i viali delle città, s’improvvisano bancarelle e negozi-tendoni dove poter acquistare oggetti che spruzzano acqua. Qui, si possono trovare: pistole ad acqua, bottiglie, spruzzini e altri ageggi molto particolari ed interessanti.

Songkran Festival

I patecipanti del Sangkran Festival sono per la maggior parte i giovani, e anche i meno, che amano questo genere di situazioni come ad esempio il Festival dei cuscini, lo Street Food e il tanto famoso Holi Festival che, tra l’altro si terrà a Napoli il prossimo 15 giugno. Se i partecipanti, malauguratamente, non sono provvisti di strumenti carichi d’acqua, questi vengono completamente bagnati dagli abitanti locali che con tubi e pompe si divertono, anche loro e come dargli torto.

Se nei giorni dedicati a questo evento l’acqua viene sprecata, la Thailandia sta mettendo a punto un sistema per ridurre il consumo e di conseguenza lo spreco del bene più importante e prezioso, cioè la nostra cara acqua che dovrebbe essere libera e gratutia per tutti.

Insomma, il Songkran Festival è uno di quegli eventi a cui non potete mancare e per questa ragione, se siete in zona o se dovete decidere una meta per un viaggio, l’anno prossimo scegliete la Thailanda e il suo spettacolare festival.

Songkran Festival