Esclusiva, Sylva Fortes: ” XFactor è stata un esperienza unica, magica che ho cercato e voluto con tutto il cuore “

0
Sylva Fortes
Sylva Fortes

In esclusiva per Dailynews24 la cantante Sylva Fortes.

Ci racconti chi è Sylva Fortes
Sylva Fortes è una giovane donna coraggiosa che guarda il mondo senza pregiudizi ed è aperta a qualsisia esperienza e conoscenza. Una persona energica, creativa e positiva che non si fa mettere i piedi in testa, sempre onesta e pronta a lottare per la verità. 

Quand’è che hai capito che avresti voluto fare la cantante?
Ho capito che volevo fare la cantante all’età di 24 anni, decisi di togliere tutte le mie insicurezze e iniziai a cercare annunci di musicisti a Milano. La mia prima esperienza da cantante fu come corista in una band tributo a Jamiroquai, inutile dire che mi è piaciuto e il passo dopo fu abbastanza precoce, entrai in studio dopo due mesi e scrissi la mia prima canzone “Black Inside” che si trova  su YouTube e che successivamente portai in America e che mi permise di vincere un concorso a LosAngeles per Giovani artisti del mondo. All’epoca il mio nome d’arte era Scyana, si trovano ancora diverse cose fatte in passato su YouTube con questo nome. 

Tra poco inizierà di nuovo X Factor. Tu hai partecipato al programma qualche anno fa. Che esperienza è stata e che consigli ti sentiresti di dare ai nuovi protagonisti dello show?
XFactor è stata un esperienza unica, magica che ho cercato e voluto con tutto il cuore perché era già il sesto anno che provavo i casting tra Torino, Milano e Bologna. Il mio primo provino è stato a 24 anni e sono passata al sesto casting a 30 anni. Ti dirò Ale, proprio ieri rispondevo in direct su Instagram ad un ragazzo che non ha passato i provini, ma vorrebbe fare il cantante, e mi chiedeva se il programma era già tutto organizzato e perché è così dura riuscire a vivere di musica. Gli ho risposto che i provini sono reali e che fare la cantante è la cosa più dura che io abbia mai fatto ma che mi regala talmente tante emozioni che, anche quando solo riesco ad arrivare al cuore di una persona e a cambiargli la vita allora capisco che ne è valsa la pena di soffrire così tanto. Ai nuovi cantanti del programma direi la stessa cosa soffrirete tanto, ad ogni live, ma è proprio questa sofferenza che vi emozionerà e vi farà arrivare dritto al cuore del pubblico.

C’è un cantante con cui ti piacerebbe collaborare in futuro?
Mi piacerebbe collaborare con le “Ibeyi”, due sorelle gemelle Lisa-Kaindé Diaz e Naomi Diaz. Il duo canta in inglese, francese, spagnolo e yoruba, una lingua nigeriana parlata nell’Africa occidentale. Lisa, la cantante solista, suona il piano; Naomi suona il tradizionale cajón e tamburo Batà. Un featuring con loro sarebbe un sogno.

Qual è la tua canzone del cuore?
La mia canzone del cuore è Hallelujah di Leonard Cohen, questa canzone mi scioglie il cuore, per non parlare della versione cantata da Jeff Buckley, mi strappa l’anima come nessun altra canzone sa fare. 

Quali sono le tue passioni?
Le mie passioni più grandi sono lo sport all’aria aperta, leggere libri spirituali e motivazionali, guardare film in madre lingua, fare feste con amici e viaggiare. Sono curiosa e amo scoprire persone, storie, usi e costumi del mondo. Amo spostarmi in roller, in bici, in auto, in barca, esploro tutto, mare e monti, se potessi permettermelo farei un viaggio sulla luna. 

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Il mio sogno nel cassetto è essere felice con le persone che amo e godere insieme delle magie della vita.

Quali sono i suoi progetti futuri?
Ho iniziato a collaborare con produttori e musicisti stranieri, i miei progetti futuri sono fare musica all’estero e collaborare con artisti internazionali.

Gallery Sylva Fortes

Video Sylva Fortes