Tennis, Miami: Kuhn manca otto match point, poi si accascia a terra

0
Miami Open 2019 , fonte: pt.wikipedia.org

Siamo ai primi turni del Master 1000 del Miami Open 2019. Il giovanissimo 19enne Nicola Kuhn manca ben otto match point, ma poi si accascia a terra per crampi ed è costretto al ritiro.

Poteva essere il suo gran giorno, quello del suo compleanno tra l’altro, che poteva festeggiare nel migliore dei modi, anche perché le possibilità di chiudere il match contro Mischa Zverev, ci sono state altroché!

Ha mancato ben otto match point nel secondo set, ma poi nel terzo set, prima dell’inizio del 5° gioco, la wild card spagnola crolla in campo, colpito dai forti crampi, un pò per il troppo caldo e per l’intensa umidità. Costretto al ritiro quindi, Kuhn esce dal campo in lacrime, sorretto da medici e fisioterapista.

L’iberico, numero 245 del ranking mondiale era in gara grazie ad una wild card, ed era arrivato veramente ad un passo dal successo contro il tedesco Mischa Zverev, numero 75 Atp, poi però dopo oltre due ore di lotta, il corpo del giovane non resiste alla temperatura della Florida, che gli ha giocato davvero un brutto scherzo.

Alla fine un lungo applauso del pubblico, in qual modo consola e accompagna l’uscita dallo stadio del giovane spagnolo, che nulla ha potuto contro il suo vero avversario, ossia se stesso.