martedì, Aprile 16, 2024
HomeAttualitàTrend fai da te e tulipani per l’arrivo della primavera

Trend fai da te e tulipani per l’arrivo della primavera

Dopo mesi d’inverno, piogge e freddo, sta arrivando la bella stagione, quella dei campi di tulipani, la stagione dei giardini, del design e del fai da te. In tutta Italia, non mancano gli eventi per festeggiare la primavera.

In provincia di Torino, il Castello di Pralormo diventa una festa di colori, un vero spettacolo che si ripete da 24 anni con ben 100.000 tulipani e narcisi durante l’edizione del 2024. Il parco del castello ospita una fioritura unica, con spettacoli e visite guidate per i visitatori. In Friuli Venezia Giulia, i tulipani di Rive d’Arcano offrono settimane di bellezza a chi visita il giardino, dove è possibile anche raccogliere i fiori.

Ma i tulipani non sono l’unico segno che la stagione sta cambiando. Nel mondo del design e del giardino, non mancano le tendenze che segnano il passaggio dall’inverno alla primavera.

Una delle ultime novità è il trend chiamato “revival Bob Marley,” ispirato dal biopic al cinema “Bob Marley: One Love.” Tornano di moda, grazie all’attore Kingsley Ben-Adir e al regista Reinaldo Marcus Green, i toni tropicali nel mondo del design e della moda in generale. I protagonisti sono i colori dell’artista giamaicano, con dettagli di interior design come le piante, le enormi foglie tropicali, gli ananas e i fenicotteri rosa.

Tutto quello che è natura è parte del “revival Bob Marley” come i toni caldi del legno e i tessuti naturali. Tropicali sono i colori luminosi, anche con la carta da parati, e le rifiniture d’oro che danno un tocco di eleganza allo stile dell’artista della Giamaica.

Molte di queste tendenze del design e giardino sono anche i nuovi trend del fai da te, un mondo amato dagli italiani. Infatti, gli italiani hanno scoperto la passione per l’orto, la costruzione e l’interior design durante la pandemia e il fai da te continua ad essere di moda, soprattutto con il cambio di stagione. È facile costruire e creare con strumenti efficienti e di comfort come i bulloni a testa tonda adatti per la lavorazione del legno e per il fissaggio del metallo.

Secondo una ricerca di mercato dell’Osservatorio Compass, nel 2023 il 93% degli italiani ha praticato almeno un’attività fai da te con una spesa media annua di 950 euro. Le attività preferite sono il giardinaggio, i lavoretti di ferramenta, quelli elettrici e meccanici (come il cambio dell’olio dell’automobile). Non manca l’arredamento e proprio l’interior design come la pittura e decorazione della casa. Un altro trend del fai da te che è emerso negli ultimi anni è la tendenza, in particolare nei più giovani, di acquistare tutti i materiali online, per comodità e per risparmio.

Risparmio e comodità sono due ragioni per cui il fai da te è popolare in Italia. Infatti, gli italiani si rivolgono a professionisti per lavori “delicati” come quelli di idraulica, ma scelgono di fare da soli per lavoretti più facili, come il bricolage, e per attività manuali che richiedono anche un pizzico di creatività. Quindi, il fai da te permette non solo di risparmiare sulle spese di un professionista, ma dà libero spazio alla fantasia di chi lo fa, senza contare che attività come il giardinaggio sono perfette anche come anti-stress.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME