Uomini e Donne, la prima tronista Lucia Pavan sta per sposarsi

Dopo 20 anni Lucia Pavan è madre e presto anche moglie!

0
Lucia Pavan durante la scelta con Costantino. Fonte Youtube

Correva l’anno 2000 quando la televisione italiana mandò in onda la prima stagione di Uomini e Donne, dating show condotto da Maria De Filippi. A quel tempo, si partecipava esclusivamente per trovare l’anima gemella (anche se il richiamo alla fama era molto forte); non esistevano sponsorizzazioni, serate in discoteca, il programma era sicuramente più genuino di come appare oggi.

La prima tronista della storia, Lucia Pavan, la ricordiamo soprattutto per il clamoroso “no” di Costantino Vitagliano, sex symbol italiano, il quale allora partecipò per avere visibilità, non tanto per trovare la donna giusta. La Pavan, però, rimase folgorata dal bel Vitagliano, tanto da sceglierlo. La scelta fu molto emozionante, se non fosse che dopo un bacio appassionato, il ragazzo le disse di no.

Dopo quasi 20 anni dalla prima scelta di Uomini e Donne, Lucia è una donna di successo, madre amorevole e presto anche moglie! Oggi la Pavan è manager di un’importante azienda, la Brooks Brothers, ha una bellissima bambina di cinque anni e pochi giorni fa ha ricevuto una dolce proposta di matrimonio da Sacha, compagno da otto anni.

Come riporta VeryInutilPeople.it, la proposta è arrivata durante un romantico weekend a Fiè allo Scillar, in Trentino Alto Adige. Lucia e Sacha sono una coppia da otto anni e da cinque genitori di Isabella. La loro storia è iniziata quando Lucia era ancora in fasce e Sacha frequentava la casa della zia assieme alla sorella Annalisa, complice della proposta. Nel 2012, la zia di Lucia è venuta a mancare ma ormai il destino aveva diviso i due, i quali avevano preso strade diverse.

In quei giorni di sconforto, però, Sacha mandò una richiesta di amicizia su Facebook a Lucia, senza sapere di averla già conosciuta in passato! Da quel giorno non si sono più lasciati. I due si sposeranno a maggio e Lucia ha fatto sapere che si occuperà da sola della cerimonia. Sono cambiate tante cose da quel “no” nel 2000, non possiamo che augurare a Lucia e Sacha tanta felicità!