Vacanza smart: 5 device hi-tech da portare con sé

0

La tecnologia fa oramai parte della vita di ogni essere umano: impossibile separarsi da quei device che vengono utilizzati quotidianamente, e che anche d’estate rappresentano una sezione fondante della giornata di ogni persona. Anche i viaggi, dunque, non possono fare a meno di essere supportati dal mondo dell’hi-tech, soprattutto quando si parla di dispositivi portatili destinati a risollevare l’individuo da diversi impegni o fatiche, semplificandogli l’esistenza e ovviamente la vacanza stessa. Ecco una lista dei 5 device hi-tech da portare con sé in vacanza.

  1. Il navigatore

 

Il navigatore è un accessorio hi-tech essenziale in vacanza, in quanto consente di orientarsi su strade e percorsi sconosciuti, che necessitano sempre di una mano d’aiuto tecnologica. Può capitare però, di trovarsi in luoghi dove non c’è buona copertura e in questi casi, un navigatore senza internet come quello di Coyote è utilissimo, in quanto – anche in assenza di rete – è in grado di fornire tutte le informazioni essenziali relative ai percorsi e alle tappe programmate del viaggio, per una vacanza priva di rischi e di preoccupazioni.

  1. Speaker Bluetooth

 

Le casse (o speaker) Bluetooth sono un altro device tecnologico indispensabile in vacanza: un paio di casse dotate di questa tecnologia, infatti, permette di collegarle a device quali ad esempio gli smartphone, così da poter ascoltare i pezzi musicali preferiti quando si è in spiaggia o quando si è in albergo. Per via della comodità e della facilità di utilizzo, nonché della portabilità, alle casse Bluetooth non si può assolutamente rinunciare.

 

  1. L’e-book reader

 

La lettura di un buon libro, in spiaggia d’estate, è un passatempo rilassante e amato da tantissimi vacanzieri, ma i libri pesano e possono diventare una zavorra non indifferente. Questi problemi ovviamente non si presentano con l’e-reader: un device hi-tech che consente di salvare sulla memoria del dispositivo tantissimi libri in formato elettronico, così da poterli leggere agilmente in qualsiasi luogo o situazione. Anche in questo caso, impossibile farne a meno, soprattutto per chi ama le buone letture estive.

  1. Il caricatore portatile

 

Le batterie non impiegano molto tempo a crollare, soprattutto quando si fa un uso massiccio di dispositivi quali smartphone, tablet, casse Bluetooth o e-reader. Ed ecco perché la presenza di una power bank o caricatore portatile diviene indispensabile per poter ricaricare nell’immediato le batterie dei device hi-tech: caratteristica che lo rende un dispositivo indispensabile in vacanza.

  1. Le cuffie wireless

 

Le cuffie wireless, meglio se waterproof, sono anch’esse indispensabili d’estate, per poter ascoltare la musica senza disturbare (o essere disturbati) dalle persone intorno. Ma anche altri device come i ventilatori portatili sono indispensabili in viaggio, così come oggetti più o meno tecnologici come le custodie per smartphone e la maschera subacquea con supporto per GoPro.

NESSUN COMMENTO