Atleta con braccio bionico ritorna a pedalare grazie al dott. Di Micco

0
Atleta con braccio bionico ritorna a pedalare grazie al dott. Di Micco

Il centro Di Micco Lab, di Giuseppe di Micco, regala possibilità… ma entriamo nel dettaglio, soprattutto partendo dal principio! Si reca presso il dottor Di Micco un atleta reduce da amputazione dell’ avambraccio destro per infortunio sul lavoro. In seguito ad un intervento specialistico eseguito dal dottor Argienzo Vincenzo presso l’ospedale Loreto mare in Campania, il paziente in questione ottiene il fissaggio di una protesi bionica, realizzata presso il centro INAIL – centri protesici e riabilitativi, a Vigorso di Budrio in Bologna. Tale struttura risulta essere tra le più articolate e complesse; qui vengono applicate le più aggiornate conoscenze nel campo dell’ortopedia tecnica e viene ricostruito il quadro funzionale e psicosociale di colui che subisce l’infortunio, ai fini di un completo reinserimento nella vita professionale, sociale e familiare.
L’atleta G.C., appassionato di ciclismo, pratica la disciplina su citata e a tal proposito, grazie al dottor Di Micco, uno dei maggiori esponenti nel campo della biomeccanica applicata al ciclismo in Italia, con le opportune modifiche all’assetto della bicicletta, per la quale ha apportato modifiche all’altezza sella, all’avanzamento della stessa e ai comandi, ha riscoperto il piacere di pedalare.