Barcellona, Celta Vigo abbattuto al Camp Nou

Il Barcellona schianta anche il Celta con goleada: 6-1 con doppietta di Messi e tripletta di Suarez.

0

Tripletta di Suarez, doppietta per Messi, un gol anche per il funambolo Neymar. Il Barcellona continua a vincere nella Liga e lo fa regalando un’altra fantastica vittoria ai danni del Celta Vigo, sconfitto per 6-1 al Camp Nou. Ciò che più rende l’idea dei reali rapporti di forza è il risultato parziale sul finire del primo tempo, che era fermo sull’1-1. Poi il Barcellona rientra in campo e semplicemente decide di vincere, anzi di stravincere. I blaugrana dilagano nella metà campo avversaria, non lasciando alcuno scampo al Celta, che esce da questo incontro con una sconfitta anche troppo pesante per l’impegno che aveva messo in campo. Ma la squadra rivelazione del campionato, che adesso si trova in ottava posizione dopo una serie di risultati negativi, non poteva veramente fare di più: il Barcellona si è dimostrato troppo più forte e sempre più un chiarissimo candidato al titolo di quest’anno.

Messi apre le marcature al 28′, lasciando pensare al Camp Nou che la vittoria è già dietro l’angolo. Ma poi Guidetti realizza il rigore del pareggio per il Celta al 39′, facendo andare le due squadre negli spogliatoi sulla parità. Nel secondo tempo il Celta viene letteralmente surclassato dal Barcellona: Suarez firma il vantaggio al 59′, per poi ripetersi al 75′ e all’81’. Curioso il gol che vale la tripletta dell’uruguaiano: Messi si procura un rigore ma invece di calciare in porta dal dischetto, passa il pallone in area di rigore dove si avventa Suarez che scaraventa in rete.

https://www.youtube.com/watch?v=z56iwboAIJY

All’84’ Rakitic sigla il 5-1 e nelle battute finali del match c’è gloria anche per Neymar.

Il Barcellona ha segnato la bellezza di 62 reti in 23 partite di Liga, anche se bisogna dire che il Real Madrid ha fatto anche meglio da questo punto di vista, realizzando addirittura 70 gol. La classifica, però, sorride ai blaugrana: a +4 dal Real Madrid e con una partita in meno, la squadra di Luis Enrique in questo momento appare veramente difficile da battere e con poche probabilità perderà punti nelle prossime giornate di campionato.