Brexit, legge sull’uscita del Regno Unito dall’UE in Parlamento a giugno

0
Fonte Wikipedia

Novità in tema di Brexit: al termine di un incontro tra la premier britannica Theresa May e il leader dell’opposizione laburista, Jeremy Corbyn, Downing Street ha annunciato che la legge attuativa sull’uscita del Regno Unito dall’Ue sarà presentata al Parlamento britannico a partire dal 3 giugno, con l’obiettivo di completare il percorso della Brexit entro inizio luglio e prima della pausa estiva.

Nei mesi passati, nel concordare un prolungamento della trattativa con l’Unione Europea fino al 31 ottobre prossimo, la May si era augurata che il parlamento britannico approvasse l’accordo da lei negoziato con Bruxelles o un diverso accordo entro maggio, così da non dover votare alle europee.

Partecipare al voto è fonte di grande imbarazzo per il Regno Unito: sono passati circa tre anni dal referendum con cui Londra ha deciso di uscire dalla Ue e in un simile scenario sembra paradossale andare alle urne per eleggere i propri deputati al parlamento di Strasburgo; il risultato produrrà inoltre quasi sicuramente una sconfitta per il partito di governo a vantaggio del Brexit Party di Nigel Farage, che propone di uscire dalla Ue in assenza di qualsiasi accordo, in uno scenario di “no deal”.