Cile – Colombia: un botta e risposta firmato Vidal e James

0

CILE – COLOMBIA
Il Cile fermato a Santiago dalla Colombia, nella corsa ai mondiali in Russia del 2018, al termine di un match scintillante che ha saputo offrire spunti importanti da una parte e dall’altra. Meglio la Roja soprattutto nel primo tempo, quando allo scadere della prima fase di gioco, su un cross messo in mezzo dal giocatore della Fiorentina Mati Fernandez, arriva un prontissimo Vidal a prendere il tempo a Murillo e mettere dentro di testa, ma non finisce qui… Le due squadre se le danno di santa ragione, a suon di attacchi e ripartenze fulminee, con il Cile che imposta meglio la manovra, in maniera più solida ed equilibrata. Nella seconda fase di gara, però, i colombiani vanno avanti a tutta velocità ed arriva così il gol del pareggio al 68′ firmato James Rodriguez, il quale si trova a dover soltanto battere a rete, a conclusione di una splendida manovra personale portata avanti dal giocatore della Samp Luis Muriel. Al 72′ proprio Muriel sarà sostituito per fare spazio al rossonero Bacca, il quale si dà subito da fare, arrivando molto spesso in area col pallone tra i piedi, come suo solito, e viene messo giù in area dal difensore cileno Jara. L’arbitro Caceres, però, non segnala alcuna irregolarità e fa proseguire il gioco.

L’ALTRO MATCH
La Roja si porta così a 7 punti in classifica, arrivano a quota 4 i Cafeteros. A seguito, invece, dell’altro incontro tra Ecuador ed Uruguay finito con il risultato di 2-1, non è bastata la rete di Edinson Cavani ad arginare gli ecuadoriani che si portano così a quota 9 in classifica, unici a bottino pieno. Doppia festa in casa Ecuador, poiché arriva anche un premio dalla Federazione: 12mila euro per ogni giocatore. L’Uruguay, invece, si assesta a 6 punti, uno sotto il Cile.
Il percorso per Russia 2018, però, è ancora molto lungo, staremo a vedere.