Eliminati “I Tre di Denari” dal quiz “Reazione a Catena”

0
Tre di Denari
I Tre di Denari al gioco finale, fonte screen da youtube

Quello che tutti gli appassionati del quiz, in onda nel preserale di Rai Uno, “Reazione a Catena” temevano è accaduto.Putroppo “I tre di Denari” dopo oltre trentacinque puntate da campioni indiscussi del game,hanno ceduto lo scettro alle “Caffeine”,delle giovani ragazze di Modena.
Marco Burato, Michael Di Libero e Francesco Nonnis sono entratri nel cuore dei milioni di spettatori che quotidianamente si sintonizzavano su Rai Uno per assistere alle performace di questi bravissimi ragazzi.
Putroppo era da alcune puntate che i ragazzi avevano perso un pò di smalto, ricordiamo che “I Tre di Denari” sono detentori del record di parole trovate nel gioco “Intesa Vincente” ben 26 parole, che probabilmente durerà per molte edizioni.
Comunque non tornano a casa a mani vuote anzi, in queste trentacinque puntate, hanno raccolto quasi quattrocento mila euro.
Senza nulla togliere alle nuove campionesse, i telespettatori rimpiangeranno questo formidabile trio.

Ricordiamo che non è la prima volta che “I Tre di Denari” sono eliminati da “Reazione a Catena”, già l’anno scorso furono eliminati a causa di un errore, relativo alla parola guardialinee, ed ora come allora sul web si sta innalzando un grido di protesta.
Questo grido di protesta riguarda la scelta di parole per le “Caffeine”,che a detta di molti telespettatori è sembrata fin troppo facile rispetto alle parole destinate ai “Tre di Denari”, tra cui  ricordiamo “crune”,”baule” ecc.

Comunque nulla è perduto,come già annunciato da Amadeus, i “Tre di Denari” parteciperanno come super campioni alle puntate serali del quiz. Quindi non ci resta che attendere le puntate serali per poter ammirare i super campioni di nuovo all’opera.